“Kimi-Ferrari, è fatta”

raikkonen-e-alonso
formula 1 / 9 settembre 2013

È fatta, Kimi Raikkonen ha un contratto Ferrari in tasca. Autosprint segue la vicenda da settimane e nell’edizione in edicola domani, oltre alla conferma, ci saranno altri dettagli di un accordo che – c’è da scommettere – farà discutere.

Intanto, però, arrivano conferme da tutto il mondo. Su Sky tv F1 Mark Hughes, noto commentatore britannico, dà oggi la notizia dell’accordo. Lo stesso fa in Germania il sito del periodico “auto motor und sport”. «La Ferrari – scrive il reporter Michael Schmidtufficialmente decide in settimana quale pilota affiancare a Fernando Alonso, ma in realtà, dicono le nostre spie, la scelta è già stata fatta». Anche la “Bild” si è allineata sulla stessa posizione.

In programma, secondo il sito tedesco, c’è anche un incontro fra Montezemolo e Felipe Massa, mercoledì a Maranello. Da notare però che negli stessi giorni il presidente Ferrari dovrebbe essere impegnato al Salone dell’Auto di Francoforte.

(a.a.)

56 commenti

  1. GreenHornet Tanto scontato non era, visto che per 3-4 anni la ferrari continuava a rinnovare a massa creando un totale malconentento nei tifosi. Anche un imbecille si sarebbe accorto che massa non portava punti ne a lui ne alla scuderia, in pratica non serviva a nulla.... ADESSO DOMENICALI FUORI DALLE SCATOLE !!!

  2. capitone @tutti ho letto le "tonnellate" di commenti che tutti avete scritto...quando ho aperto la pagina web mi sono detto 'ma che è successo di cosi eclatante?!'; perchè l'impressione che molti di voi mi hanno dato è quella dello stupore e incredulità. era evidente che felipe sarebbe stato mandato via ed è diventato ancora più chiaro che sarebbe venuto kimi dopo che le sue trattative con la redbull non sono andate in porto...allora mi chiedo perchè tanta animosità? mi vorrei riferire in particolare a tutti i detrattori della rossa e di nando in particolare: ma credete davvero che la ferrari non abbia ponderato e vagliato tutti i pro e i contro di una operazione del genere? veramente pensate che la coppia..scoppierà e nando andrà via? ma avete sentito quello che ha detto in conferenza stampa? l'ha detto a chiare lettere che è intenzionato a finire la sua carriera nella rossa...e tutto questo l'ha detto gia sapendo che sarebbe venuto kimi in squadra (è stato nel GP d'italia). molti di voi hanno citato l'esempio del 2007 ALO/HAM...li ci fu un clamoroso ed evidente sbaglio nella gestione dei due piloti dal punto di vista psicologico, e vorrei comunque ricordare che nonostante lo 'scannamento' che ci fu tra ALO e HAM (permesso e voluto da Ron!) la mclaren fino alla fine lottò per il campionato! ora potrei dilungarmi su tante altre cose ma invece vi invito a fare un preghiera: pregate che anche per l'anno prossimo la rossa non "azzecchi" il progetto perchè l'unica cosa che la potrà fermare sarà questo, altrimenti non ce ne sarà per nessuno!

  3. spes1971 sPerché ho tanto, ma tanto l'impressione che la coppia Kimi-Alo durerà solo un anno? E perché ho tanta paura che nel 2015 in Ferrari al posto di Alonso arriverà Vettel??? Detto ciò, sono ben contenta del ritorno di Raikkonen, con buona pace dei critici che citano il Drake, anche lui decise per "minestre riscaldate", qualcuno ricorda Ickx, Regazzoni e Berger? Almeno il Santo Bevitore è simpatico... oltre che bravo e veloce.

    1. incaroads Mi associo a queste tue "Impressioni di Settembre". Alonso in Ferrari ancora per poco, anno di transizione per vedere, di nascosto, l'effetto che fa e poi bruciano anche Vettel sull'altare del Cavallino. Spero non sia tanto scemo/avido da fare un passo del genere.

      1. Daniele_Sole Salviamo Domenicali, che è diventato il parafulmine di tutta la squadra (anche per colpe non necessariamente sue), salviamo Alonso, che ha avuto bisogno di una Ferrari in difficoltà per farsi apprezzare come "mostro" alla guida nei confronti di Vettel che guida un'astronave, salviamo Massa che bene o male fino al 2008 qualcosa valeva ma che dopo metà 2009 (in cui andava meglio di Kimi) non si è più veramente ripreso. E salviamo Kimi, che sicuramente è un pilota di cui l'unico limite è quello di non poter schiacciare oltre il pedale dell'acceleratore perchè rischierebbe di sfondare il telaio. Però... Tutti, me compreso, sperano in un superTeam dal prossimo anno, ma gestire due galli così si sa non sarà affatto facile. Si Iceman è silenzioso, ma sa farsi sentire quando e come vuole, ma soprattutto (e purtroppo) non dava la direzione nello sviluppo dei mezzi ed era restio ai test. Vedremo. Nel frattempo, fatti i piloti (se confermato), adesso serve la buona macchina. Non ottima, ma anche solo buona.

        1. capitone @daniele_sole hai sentito la risposta di montezemolo quando gli hanno chiesto "ma lei non era d'accordo ad avere due galli nello stesso pollaio" e lui " a me kimi tutto sembra tranne che un gallo"....è successo al GP d'Italia ed è con quelle parole che il presidente si è tradito facendo capire 1 che sarebbe tornato kimi in squadra e 2 che di sicuro hanno gia messo in chiaro tutto..dai compensi, alle gerarchie, agli ordini di scuderia eventuali da dare. abbi fede nella rossa perchè tutto quello che i facinorosi dicono non succederà! dobbiamo solo sperare che il progetto sia veramente valido...solo quello manca!

    2. gustavo Vet ha solo un opzione per il 2016 e tutto dipenderà come saranno i motori turbo e le rispettive macchine l'anno prossimo...Non ti preoccupare, se la Fer l'anno prossimo non avrà una macchina vincente (e RB contunerà ad esser forte) il biondino tedesco non si farà neanche vedere a Maranello (ne 2015 nè 2016)

  4. profondorosso BRAVO INCAROADS! Non avevo dubbi.

    1. incaroads Comunque scelta di rottura, non mi aspettavo davvero che la Ferrari osasse tanto. Ora Domenicali alla Bocciofila Imolese e qualche speranza ci sarebbe.

  5. incaroads Farò una deroga a me stesso e tiferò per la Rossa col numero pari.

  6. Federico27 Inoltre sul discorso Piloti...il mio pensiero è che non importa chi si siede in quel Mito Rosso...ciò che conta è che sia disposto a dare il 110%!!! FORZA FERRARI

  7. Federico27 Mamma mia quanti ingegneri...ragazzi a sentire e dare retta a voi la Scuderia Ferrari avrebbe vinto tutto dal 1950 in poi...pensate che spettacolo tutti i Mondiali Costruttori vinti e tutti i Mondiali Piloti vinti...credo che a segure tutti i vostri consigli, del tipo:"così si, così no, quello non va bene, quello va bene, quello è da togliere, quello da licenziare e quello da acquistare", a seguirli questi consigli, la Scuderia Ferrari avrebbe vinto tutto e non sarebbe mai arrivata seconda!!! mamma mia quante polemiche....ricordatevi che in tutti i Mondiali disputati, la Ferrari è sempre stata protagonista, o almeno è sempre stata lì a dare battaglia, non so quale team può leggermente assomigliarli....io Amo questa squadra e tutti queste critiche, secondo me, sono esagerate.... FORZA FERRARI.

  8. maurizio.g Con tutto il rispetto x un grande pilota anzi campione ma è un cavallo di ritorno . Perchè la Ferrari non investe sui giovani, prendendo un pilota vincente nelle categorie inferiori , come Niko Hulkenberg molto competitivo e ,accanto ad un campione come Alonso, possa diventare il futuro campione del mondo.!!

    1. ManHakMon A me sarebbe piaciuta una scelta più coraggiosa della minestra riscaldata di Kimi: Raffaele Marciello! Sta facendo benissimo in F3, ma ha bisogno di essere appoggiato per arrivare in alto; eppoi sono stufo di non vedere più piloti italiani in F.1!

  9. Ayrton1976 Non credo ke Alonso abbia paura di kimi...certo probabilmente avrebbe preferito ancora massa ma ormai anke lui deve capire ke da solo non puo vincere il mondiale...ha bisogno di un altro pilota ke riesca a mettersi qualke volta avanti al tedesco..... Comunque sarà bello vederli insieme....e capiremo così una volta per tutte il vero valore di questi due grandi piloti.....per me Fernando continuerà a stare avanti....e se riuscisse a vincere il mondiale battendo anke uno come kimi a parità di makkina allora sarebbe la sua consacrazione....speriamo....

  10. GILLES_82 ben tornato iceman

  11. elturco Caro popolo Ferrarista!!!!!2 galli in un pollaio!!!!!Vi ricordare Alonso e Hammilton,che anno fatto karakiri!!!!!con la MecLaren..regalando il mondiale alla Ferrari!!!!Raikkonen non e un tipo che alza in piede.....ne vedremo delle belle........a meno che Alonso (più probabile )faccia le valigie

    1. gustavo la soluzione migliore sarebbe stata Alo-Hul..peccato. Garantito cmq che Raik le prenderà da Alonso (e anche forte) rimane il fatto che la Fer si trova in casa due piloti che di fare PR nè hanno ben poca voglia (uno poca, l'altro per niente...) Anche a ciò si dovrebbe un pò pensare ma cmq vedremo...

  12. ianmar50 Chissà perchè ma penso il mister Enzo Ferrari in questi ultimi anni si sia rigirato parecchie volte e penso che se fosse stato ancora in vita tante persone avrebbero preso calci nel sedere. Una qualunque gestione tecnica non può essere gestita politicamente, ma affidandola a persone capaci loro in primis e capaci di valutare e far fruttare quelle scelte a loro contorno. Quanto rimpianto per un signor Todt (forse sbaglio scrivendone il cognome), e quanta rabbia nel vedere come nessuno sia riuscito a raccoglierne la scuola. Quanto rimpianto per una Ferrari, bandiera e blasone della F1, che non riesce più non dico ad imporre ma a far chiarezza sui regolamenti e sullo spirito della competizione tecnica e ricerca, orami solo ricordo ancestrale, sacrificata in nome degli introiti dell'immarcescibile signor Ecclestone. I piloti non hanno demeriti e vanno utilizzati per quanto al momento possono dare. Alonso non si discute ed anche le sue esternazioni possono servire e Massa continua nel suo ruolo di comprimario, come tale lo è sempre stato. Speriamo che il nuovo arrivato Allison possa portare quel vento di novità da buttare nella mischia e che tali novità siano utilizzate dall Ferrari e non osteggiate o semplicemente non sperimentate nel nome della "politica" sino ad oggi attuata.

  13. DerKaiser Forse AS avrebbe dovuto posporre l'uscita della rivista, per una volta, in vista del famoso mercoledì p.v. ma l'arrivo del finnico è quasi (?) sicuro: un anno di contratto più l'opzione per il secondo e stipendio basso ( corrisposto assieme alla Shell ) ma con moltissimi bonus legati ai risultati. Il Presidente insomma vuole pagare FastKimi solo per quello che farà, non per quello che potrebbe fare. Massa, il cocco di Domenicali, andrà a farsi un bel giro in Sauber ( con l'appoggio di Todt? ) assieme a quel Sergey Sirotkin che tanto preme al suo papà russo. Hulkenberg potrebbe andare alla Lotus con buona pace di Valsecchi, ma è solo un'ipotesi... perchè la voce di uno scambio Kimi/Alo sembra fantascienza. Però Kimi+ Hulk in rosso non sarebbe poi tanto male.

  14. DerKaiser @vivalaferrari. Un nome che dice tutto! Stefano Domenicali non è un ingegnere: è laureato in economia e commercio ( e si vede ) e per vederlo inc...to dovremmo prenderlo a parolacce di persona ma temo che anche così non basterebbe. Ed è verissimo che lui è il responsabile delle vittorie e delle sconfitte e delle persone che assume: l'ho detto e ripetuto, come ho anche detto che non si può mandar via persone a destra e a manca. Promuoverlo al reparto Clienti questo si e mettere al suo posto chiunque, anche fuori della F1, come venne fatto con Jean Todt che veniva dai rally. Inutile pescare nel mazzo delle squadre di F1 e tanto meno andare alla ricerca di vecchi 'apprendisti' stregoni ome quello che girava nel paddock di Monza.

    1. profondorosso Corretto caro DerKaiser, lo vado dicendo da tempo che bisognerebbe andare a cercare un team principal FUORI dalla F1. Non so chi sia il team principal dell'Audi Sport, ad esempio, ma di sicuro un incapace non e' visti i risultati che ottiene l'Audi e, secondo me, e' da quelle parti che bisognerebbe cominciare a guardare.

  15. gustavo non riesco a capire come AS (solo per vendere qualche copia in più) possa gia dire ora che i giochi sono fatti. Posso capire benissimo che la direzione più normale sarà rai-fer, hulk-lot e mas-sauber ma le firme ancora non ci sono... Mercoledì sapremmo di più. Non vorrei che vada a finire come l'ultima volta in cui As presentò la nuova Ferrari (dicendo che veniva da fonti interne) e 2 settimane dopo la macchina risultò COMPLETAMENTE diversa...lo sò il bello è che la gente dimentica. Mark Hughes tira la volata a Robertson ma questo lo sà anche il peggiore dei giornalisti, quindi se adesso diamo per certo le parole di Hughes siamo a posto. Con ciò non voglio dire che non sarà così, è che non è ancora deciso...

    1. Sbreevy Gustavo, scrivendo così ci fai passare tutti per babbi. E sii buono, leggi no? Antonini sta riportando notizie date (non rumors) in UK e GER. Poi Autosprint per "vendere qualche copia in più" ce lo viene a dire proprio qua che siamo al 90% già lettori del cartaceo? Pensiamo più che altro alle spie germaniche accennate da Auto motor und sport. Difenderò As come la mia personale Stalingrado :D

      1. profondorosso Bravo Sbreevy, ben detto! Mi unisco a te.

        1. Sbreevy Un sentito ringraziamento all'avamposto keniota :D

      2. gustavo ..tutti i blogger qui sono dipendenti di AS?...:-)

        1. Sbreevy Hihihi, dopo tutte le copie acquistate in 16 anni ormai mi sento azionista più che dipendente. Pensa quelli che lo asquistano da 30/40 anni :D

  16. vivalaferrari Per il lettore bellof90. Certo non si possono dare tutte le colpe a Domenicali, ma e' lui il capo ed il capo decide, certo non e' lui che progetta la macchina ma e' lui che sceglie il progettista, certo non e' lui che da gli ordini al muretto ma e' lui che sceglie le persone e se un manager (io lo sono di professione in altro settore) sbaglia le persone e' perche ha sbaglato e deve assumersene le responsabilita' e se ill manager non sa scegliere deve essere cambiato. Quando assumo un dipendente e non funziona come speravo, non lo accuso, io lo ho scelto ed io sono il responsabile. In altre parole, io sono l'incapace non lui. Sai in un anno di gare ci sono certamente momenti difficili e complicazioni o un progetto puo essere migliore o peggiore ma di anni di insucessi o se vuoi di successi mancati mi pare che ora ve ne siano abbastanza per rivedere la struttura direttiva e manageriale. Cosa dovrebbe aspettare ancora la Ferrari? Vivalaferrari

    1. gustavo non per difendere Domenicali, ma il problema non stà proprio al muretto. La ferrari di quest'anno, CON LA GOMMA 2013 sarebbe andata MOLTO MA MOLTO bene. Quando però la Pirelli è stata costretta a RITORNARE alla gomma 2012 (e sia Fer che Lot SONO STATI COSTRETTI AD ACCONSENTIRE-dopo che a Silverstone ci poteva anche scappare il morto) era abbastanza chiaro che la supremazia RB tornava (dato che nel 2012 hanno DOMINATO e se non facevano un sacco di stupidaggini avevano il mondiale in tasca gia a Monza). Analizziamo le cose prima di parlare... Poi mandare via Domenicali mi và anche bene, ma per prendere chi? Horner? che non ha nulla da dire in RB (comanda Marko) Whitmarsh, (che stà distruggendo nel vero senso della parola la Mcl) Brawn (ma per favore, la Merc cerca in tutti i modi di toglierselo dai piedi) e l'ultimo Briatore, (inpresentabile e penoso)..Rimaniamo concreti prima di parlare..

  17. vivalaferrari Sono un appassionato di Ferrari da sempre. Crdo che il punto non sia Massa che sicuramente non e' un campione ma un ottimo eccellente gregario che stimo ed ammiro, il problema sono gli errori strategici che si ripetono ad ogni gara, sono una macchina che arriva seconda solo perche' ha un campione come Alonso che la conduce, sono che ha un Domenicali che e' contento di essere secondo costruttori insieme a Mercedes quando per primo c'e' un assemblatore. Domenicali dovrebbe essere incazzato come un topo per essere stato secondo a Monza e non felice. Questo significa che sara anche un buon Ingegnere (ma lo dubito) ma certamente e' un perdente.......... mi immagino Enzo Ferrari con tre parole lo avrebbe fatto fuori. Che ne dite?

  18. bellof90 La ferrari non ha bisogno di nessuno, nè di ingegneri smaliziati nè di altri...La ferrari non vince per tanti problemi, capita di non vincere, magari spende meno soldi di altri chi lo sà, attribuire le colpe al solo domenicali secondo me è stupido...domenicali è un bravo team manager, la macchina non la progetta lui, se è un catorcio mi chiedo cosa dovrebbe inventarsi...sono state sbagliate svariate strategie di gara in diversi anni è vero, tuttavia questo, personalmente, non giustifica il suo allontanamento...Il problema è che per il ferrarista se non si vince il mondiale sono automaticamente tutti degli inetti....tutti da mandare a casa...La red bull prima del 2009 quali risultati eclatanti ha tirato fuori?2 o forse 3 podi solamente, ma è chiaro non si può vincere da subito...anche Adrian Newey ha fatto le sue macchine che proprio non andavano a meraviglia...Grosjean è un gran bel piede, contrariamente a quanto si dice, ha sfiorato almeno un paio di volte la vittoria...è solamente incostante a mio modo di vedere, troppo, ma è solo la seconda stagione completa che fà diamogli tempo...Massa non è un bollito e non è mister lentezza 2013, pilota che si è giocato probabilmente male le sue carte, sono d'accordo che venga sostituito, ma tutto questo astio nei suoi confronti da gente che si proclama anche meglio di lui è solo vergognoso...andate voi a pilotare e poi vediamo...Raikkonen è un pilota forte non vedo perchè al ferrarista medio non dovrebbe andare bene, mica è stata ufficializzata rosi bindi come pilota ferrari 2014, o mario monti...le scelte le fà la ferrari non il tifoso ferrarista...è giusto arrabbiarsi quando non si vince ed è più che legittimo, ma perchè sparare a zero sempre...Ora insultatemi pure, tanto quello che ho scritto è una pura e semplice opinione personale, che non vuole essere nè l'insegnamento del maestro nè qualcos'altro

    1. Sbreevy Forse l'astio nei confronti di Massa nasce dal fatto che, agli occhi di molti -me compreso-, abbia tenuto il posto più per spinte esterne che per le prestazioni in pista. E dato che la Ferrari si avvia al 6° anno consecutivo di bastonate, Felipe non riceve simpatie. Aggiungiamoci poi quante poche volte ha aiutato Alonso (Vettel l'ha sempre infilato come un doppiato e quante storie per il sorpasso a Hockenheim) e il quadro è completo. E non parliamo dello stipendio.

    2. MicheleSartori D'accordo piú o meno su tutto quel che dici. Cambiamenti sono necessari, Massa é un pilota che puó essere di eccellenza, ma é riuscito ad essere costante solo per due o tre anni in carriera, quindi la sostituzione é logica e ben venga Kimi che é pilota solido, e che porterá un sacco di punti (e poi ci godiamo il confronto con Fernando). Domenicali puó anche essere sostituito, ma che qualcuno dei suoi critici assatanati ci faccia il nome di uno che abbia vinto piú di lui in questi anni, a parte Horner, che credo (mi auguro..) nessuno veda come il deus ex machina dei problemi Ferrari. Tutte speranze o proposte giustificate, ma é l'astio di qualcuno qui sul forum ad essere veramente ingiustificato, e in molti casi francamente offensivo senza ragione, specialmente considerando l'anonimato che protegge questi censori. Se poi si sentono certe loro proposte, viene da mettersi le mani nei capelli. L'unica personalitá singola che veramente avrebbe potuto portare sostanziali benefici a Maranello sarebbe stato Newey, che é stato contattato ma non ha volute venire! Comunque, come hai accennato tu, le macchine di Newey non hanno vinto un piffero tra il 2000 e il 2010, quindi non é detto che con la nuova formula dell'anno prossimo i suoi progetti siano ancora quelli da battere.

  19. deifra149 Se è così, può anche andare bene, quello che manca è la macchina. Con una macchina vincente, anche le castronerie di un muretto le superi e le superi con Alonso, con Massa, con Raikkonen se ci sarà la conferma o con ... staremo a vedere. Per fare gli auguri a Massa aspetto, come aspetto di dare il bentornato a Kimi o il benvenuto a chi verrà.

    1. claudediver Sono d'accordo, ma se non si fossero fatti certi errori dal muretto, ora Alonso avrebbe un mondiale in più , che si merita

      1. Sbreevy E non dimentichiamo il 2012 tra botti, guasti da 10 €uro e regolamenti fluttuanti. Sì, Nando avrebbe completato il poker d'assi sul retro del casco da tempo.

  20. claudediver Non sarebbe ora che si pensasse a sostituire Domenicali, con una persona più adatta e quel ruolo? Se si continuano a fare errori di strategia dal box come negli ultimi anni è inutile avere due galli nel pollaio, anzi è pericoloso.

  21. juancarlos1964 e se...tornasse anche Ross(Brown)? lui si che sapeva organizzare un team!

    1. gustavo ...ma certo che si vede come lo sà organizzare in Mercedes...Budget illimitato e non si sono neanche qualificati nella Q3...Di fatti sembra abbia comperato le quote Williams da TotoWolff perchè la Merc gli dà il benservito....(o pensate che hanno preso P.Lowe per divertimento?) Ma voi dove vivete? sulla luna...

      1. giuse.mc4ever Ne parliamo dopo Singapore, ok?!

  22. juancarlos1964 condivido l'opinione di eugesensation...noi che siamo semplici tifosi avremmo tenuto kimi..mentre loro(soprattutto DOMENICALI)prima seguono il sistema "Schumacher"(1 primo pilota e..un gregario!)e comprano tutti gli ingegneri McLaren che gli chiede Alonso..poi cambiano radicalmente idea quando lo spagnolo comincia ad avere lo stress da..mancata vittoria!

  23. dinno Mi sembra che Ferrari, con Domenicali al timone, ha perso completamente il rumbo. Kimi è un buon pilota, peró come "collaudatore" vale poco. La ferrari ha bisogno di ingegnieri un pó piú svegli e smaliziati. Capaci di "inventare" e costruire macchine vincenti. In F1 la vettura rappresenta il 70% delle possibilitá di vincere, il 20% é capacitá di messa a punto e il 10% capacitá di guida. Raikkonen aggiunge poco a quello que puó e sá fare Alonso. Non bisogna cambiare solo Massa bisogna cambiare lo staff tecnico Domenicali in testa!!!

  24. profondorosso Stimo molto Raikkonen e mi e' pure molto, ma molto simpatico per la sua flemma finnica, ma, come ho detto ripetutamente, non so se sia la scelta giusta affiancare due prime guide in Ferrari con un team manager che non sa neanche gestire una prima ed una seconda guida in maniera efficace. Comunque, staremo a vedere. Certo e' che questo dimostra due cose: 1) Alonso ha perso fortemente potere in Ferrari e 2) Alonso dovra' darsi molto piu' da fare dal prossimo anno perche' uno la puo' girare e rivoltare come vuole, ma di certo Kimi Raikkonen non va in Ferrari per fare la seconda guida ad Alonso. Speriamo sia la scelta giusta per tornare a vincere.

  25. spanio Non mi sembra che, da quando è tornato Kimi in prova, abbia fatto sfracieli, anzi la maggior parte delle volte ha preso sonore sberle (in prova) dal francesino, tanto la Ferrari in prova non ha problemi. Dal suo ritorno, inoltre, ha vinto due gp: uno per Ham si è ritirato (altrimenti non lo vedeva neanche con il binocolo) l'altro perchè ha fatto una sosta in meno. Se infine poi mettete che non è più un giovincello...comunque, solita filastrocca, contenti voi contenti tutti.

    1. giuse.mc4ever grande spaniooo! Come ti stra-quoto!

      1. spanio Grazie di cuore del post. Credimi leggo sempre con estrema attenzione i tuoi commenti perchè penso di condividere con te i "dolori del giovane (ma ormai neanche tanto) Lewis. Per me ogni gp è una sofferenza atroce, non so come spiegarti. Forse la colpa è mia perchè sono fatto male. Che ci posso fare? Spero che qualcuno dall'Alto abbia compassione di me.

  26. Griforosso Raikkonen veloce lo è e non si discute. Spero solo sia un Kimi diverso di quello che fu allontanato e che prendeva in giro la Scuderia dormendo per metà GP per poi stampare, come ho già ricordato varie volte, giri veloci su giri veloci sino al GPV. Ferrari, Alonso e Raikkonen in bocca al lupo per il 2014. Un GRAZIE a Massa per aver comunque fatto un buon lavoro per la Ferrari e il suo GRAZIE alla Scuderia lo avrà già detto. Ne sono sicuro, è una persona troppo intelligente. Un saluto a tutti gli Appassionati e sempre VIVA FERRARI.

  27. eugesensation tutti i ferraristi che hanno criticato Kimi negli scorsi anni ora dovranno sciacquarsi la bocca prima di parlare di lui..

  28. Massi73 Direi di mettere in discussione chi al tempo scelse Massa al posto di Raikkonen, appiedando un campione del mondo, per arrivare oggi a dire che fu una scelta errata.

  29. borisbortola Complimenti alla Fiat per la politica del "largo ai giovani" e di rinnovamento: Kimi 34 anni, Alonso 32 anni, LCD 66 anni (potrebbe già essere in pensione con la riforma Fornero). Ma non si potrebbe trovare un posticino anche per Ecclestone, non si sa mai nella vita...

    1. Sbreevy Volevo farti umilmente notare che stai parlando di due Campioni del Mondo al massimo della loro maturità. Al pari trovi solo i blindati HAM+VET e il ko KUB. Senza contare che Kimi e Nando sono i miei piloti preferiti. Per carità, fossero arrivati HUL/DIR/KOB sarebbe stato divertente comunque.

  30. Bouboum Infine, La Ferrari si da la possibilita. Grazie mille Luca

  31. Nivola67 Sperando che sia vero sono molto contento che ice man torni.........se resta Alonso avremo un dream team con due piloti esperti e veloci. Forza Ferrari.

  32. Spirit.68 Bentornato a un PILOTA che non sarebbe dovuto andar via dalla SF , a gilles127 dico solo che spero abbia torto riguardo ad Alonso , non fosse per lui quest`anno la Ferrari sarebbe "mooolto" più indietro in classifica ... :-( , così invece si ponguleranno l`un l`altro a tutto vantaggio della Ferrari , naturalmente se farà un`auto all`altezza del suo nome .

  33. gilles127 Penso che il prossimo anno ne vedremo delle belle..... E sicuramente se messo sotto pressione Alonso a fine stagione andrà via....