1 di 18

Le F1 del futuro, tra protezioni, halo e parabrezza

Negli ultimi anni i designer si sono sbizzarriti: prima McLaren poi Renault hanno immaginato le monoposto del futuro con il cockpit chiuso, mentre quelli Ferrari hanno pensato a un'integrazione tra il casco del pilota e la vettura. Nel frattempo i piloti sono scesi in pista con i prototipi di halo e aeroscreen. Ma una cosa è certa: nel 2018 le vetture avranno un disposizitvo di sicurezza in più. In seguito allo strategy group del 25 aprile la FIA non ha reso note le caratteristiche "fisiche" del dispositivo, limitandosi ad annunciare come sia stata data priorità a sistemi di protezione con schermatura trasparente. Non sarà l'Aeroscreen Red Bull, bensì un elemento meno invasivo, già mostrato ai piloti nel corso del week end del Gran Premio di Cina. Le immagini mostrano alcuni studi effettuati da McLaren, Renault e Ford e i prototipi di Halo e Aeroscreen già provati in pista.