1 di 19

F1 1977, l'ultimo mondiale Rosso di Niki Lauda

A un anno dal rogo del Nurburgring Niki Lauda coglie la sua ultima vittoria con la Scuderia Ferrari. E' il 28 agosto 1977 e al volante di una 312 T2 il pilota austriaco ottiene la sua quindicesima ed ultima vittoria con la Ferrari, cui sarebbero seguiti un secondo posto a Monza e quarto a Watkins Glen, che gli permettono di conquistare il secondo titolo iridato Piloti. Tuttavia poi il rapporto con la Scuderia s’interrompe prima della fine del campionato, tanto che a Mosport fece il suo esordio Gilles Villeneuve al fianco dell’argentino Carlos Reutemann. Lauda passa alla Brabham di Bernie Ecclestone, venendo definito un traditore da Enzo Ferrari.