Doveva essere la pole del riscatto per Audi e Di Grassi, si è tramutata in un'atroce beffa. Il pilota brasiliano, messo sotto investigazione negli istanti successivi alla qualifica,  è stato sanzionato dalla direzione gara per lo scorretto uso dei freni durante il suo turno di qualifica.

Riscontrata l'infrazione, i commissari non hanno potuto far altro che cancellare il suo tempo (1'08"290) e far partire il pilota dal fondo della griglia. Una vera e propria beffa, che si aggiunge alle altre subìte in casa Audi in questo avvio di stagione. Un inizio che dire travagliato è poco.

Di questa penalià ne beneficiano Buemi, che partirà dal palo e Pascal Wehrlein che guadagna la prima fila.