Rafforza la presenza in Asia, la Formula E. La new entry della Stagione 6 è l’ePrix della Corea del Sud, a Seoul. Appuntamento nel bel mezzo del round europeo del campionato: tra Parigi e Berlino, il 3 maggio, si correrà all’interno dell’ex Villaggio Olimpico.

Presentato il circuito da 2.800 metri, con 19 curve e un passaggio all’interno dell’ex Stadio Olimpico che dovrà ricevere l’ok della FIA per essere confermato.

Dal Foro Sol di Città del Messico, stadio del baseball “aperto”, la Formula E nel 2020 entrerà nello stadio di Seoul e, a Londra, nell’ExCeL – sede degli ultimi due ePrix del campionato - .

Tracciatura con i canoni classici del circuito di Formula E, quella di Seoul. Curve a 90 gradi, un tornante, varianti strette. Sette delle 19 curve si svilupperanno nello stadio del Jamsil Sports Complex.

“Sono così eccitato dall’arrivo in Corea e per le strade di Seoul della Formula E, il prossimo anno. È una città così viva e poliedrica, con una tradizione sportiva ed esperienza nell’ospitare eventi internazionali.

La Formula E metterà in vetrina velocità e prestazioni nell’ex sito Olimpico, utilizzando una pista inedita e con una spettacolare sezione all’interno dello stadio”, ha commentato Alejandro Agag.

IL CALENDARIO

ePrix Ad-Diryah

22 novembre 2019

ePrix Ad-Diryah

23 novembre 2019

Da annunciare (Marrakesh?)

14 dicembre 2019

ePrix Santiago del Cile

18 gennaio 2020

ePrix Città del Messico

15 febbraio

ePrix Hong Kong

1 marzo

ePrix Cina (Sanya?)

21 marzo

ePrix Roma

4 aprile

ePrix Parigi

18 aprile

ePrix Seoul

3 maggio

ePrix Berlino

30 maggio

ePrix New York

20 giugno

ePrix Londra

25 luglio

ePrix Londra

26 luglio