Colore: giallo acceso. Numero di serie e di omologazione Fia: Codice R-NR 074/02-13. SNELL-Label: ST 270141. FIA (etichetta oro) gold: AH04248. Etichetta bianca: Nr. 134. Sono i numeri caratteristici del casco di Nico Rosberg. Qualcuno glielo ha rubato ai box Mercedes durante il Gran Premio di Germania al Nürburgring, lo scorso luglio, nella notte fra sabato e domenica. C’è anche un orario preciso: l’una e 51 minuti del mattino. Evidentemente le telecamere hanno registrato movimenti sospetti. Ma la cosa più incredibile è che il furto non è avvenuto in un hotel, ma ai box della Mercedes GP! A quell’ora, nella notte che precede la gara, vige il regime di parco chiuso. Le monoposto “riposano” nei rispettivi garage e i piloti ne approfittano per lasciare sul posto il loro abbigliamento da gara. In teoria, nessun membro della squadra può entrare e l’unico ad avere accesso dovrebbe essere il commissario preposto alla sorveglianza. Eppure il casco è stato rubato. Rosberg lo ha fatto sapere solo adesso, dopo averlo cercato per mari e per monti. «Se qualcuno ha notizia di un casco del genere venduto su eBay, me lo faccia sapere», è il suo appello. Ricompensa garantita, si spera.