Ecco la Mercedes W07, l’arma assoluta di Hamilton e Rosberg per il mondiale 2016. Come si vede nella immagine frontale, il muso è molto profilato, mentre dall’immagine di tre quarti laterale si vede come sia aumentato il colore nero sul cofano e sulla parte bassa delle fiancate a dispetto dell’argento classico Mercedes. Che ora è decisamente bicolore: nera e argento. Secondo Paddy Lowe, il direttore tecnico: “La priorità è stato identificare le aree in cui eravamo deboli per migliorarle. Non crediate che eravamo soddisfatti della nostra prestazione nel 2015”. Sembra presuntuoso dire così, visto che la Mercedes ha vinto 16 Gp su 19. “Si - ribatte Lowe - ma c’erano molti aspetti in cui avremmo potuto far meglio e e diverse corse non sono andate come avremmo voluto, in particolare Singapore 2015”.   Tra le novità il doppio scarico per la valvola waste gate. “Dal punto di vista meccanico - dice Lowe - è l’unica variante regolamentare, quella di separare il flusso dello scarico in coda da quello della wate gate. Ma non ha un grande effetto. Mentre strutturalmente il cambiamento più grande è stato fatto sul telaio dove abbiamo alzato l’area di protezione pilota di 20 mm e incrementato la protezione laterale. Questo ha aumentato anche il peso dell’auto". Ovviamente la Mercedes W07 conserva la sospensione anteriore push rod, come ha adesso la Ferrari, mentre al retrotreno ha lo schema pull rod. L'auto pesa come da regolamento 702 kg, ed è lunga 5 metri esatti. La larghezza (1,8 metri) è quella regolamentare. Non dichiarato il passo. Molto originale l'air scope, la presa d'aria di alimentazione: decisamente larga, dalla forma complessa perché integra all'interno paratie e passaggi per dividere il flusso d'aria. Secondo Paddy Lowe, la W07 è ancora una monoposto sperimentale, anzi come la chiama lui una "launch car", un'auto da collaudo. Ma è co quella che inizieranno il campionato. "Il numero ridotto di giorni i test da qui all'inizio del mondiale - dice Lowe - soltanto otto in due sessioni ravvicinate e l'imminenza con la prima gara probabilmente ci spingerà ad andare a Melbourne ancora con questo modello di lancio, una" launch car" e le prime modifiche non potranno arrivare che dopo la prima gara e non alla vigilia di Melbourne". F1_W07_Hybrid_03 WEB F1_W07_Hybrid_02 PU106B_Hybrid_02