Dal nostro inviato a Barcellona: Cesare Maria Mannucci Questa volta Sebastian Vettel "esterna" a metà giornata, mentre occupa il terzo posto nella classifica dei tempi, alle spalle di Lewis Hamilton e Kevin Magnussen. Anche se la mancanza di affidabilità sembra essere ancora il principale problema per la nuova Ferrari SF16-H, il pilota tedesco rimane fiducioso: "Tra un paio di settimane dovremmo essere a posto. Abbiamo ancora del tempo a disposizione. Ancora un paio di giorni di test a Barcellona. Usiamo al meglio e poi vedremo dove saremo". I problemi di affidabilità lamentati da Raikkonen ieri al cambio, non sembrano però preoccuparlo troppo. "L'importante è che questi guasti non si ripetano. Ma sino a quando succedono nei test, non è un problema. Se succederanno anche a Melbourne allora sarà molto peggio. Ma non mi sembra un problema. Nei test devi controllare ogni cosa, e questo richiede tempo. Certo, ci sarebbe piaciuto girare di più, ma i test servono proprio a questo. Alla fine, siamo abbastanza contenti per dove siamo adesso".