Le prove del venerdì, in cui tutti si sono un po' affrettati ad effettuare simulazioni di qualifica e di gara visto che domani non ci si aspettano buone condizioni meteo, hanno visto svettare entrambe le Ferrari relegando le Mercedes nella seconda fila virtuale della giornata. Per di più è stato Raikkonen a emergere, per 1 decimo su Vettel, 2 su Rosberg e 4 su Hamilton. Subito dietro (almeno come posizioni, perché il distacco è di oltre 1"2) abbiamo lotta diretta fra Red Bull e Toro Rosso, con Ricciardo 5° e Verstappen 6°, mentre Hulkenberg riesce a sopravanzare Sainz e Perez per il 7° posto (i tre sono racchiusi in soli 42 millesimi). A chiudere la top ten è Bottas, apparso spesso in difficoltà, a precedere di 5 millesimi le McLaren di Alonso e Button (per l'inglese 1 altro decimo). Nelle retrovie, da evidenziare anche stavolta Wehrlein (17° senza aver usato gomme supersoft) mentre Magnussen non è stato fatto scendere in pista: la Renault sta ancora analizzando il problema che l'aveva colpito nelle prime libere. Le prove proseguiranno domani (vedremo con quali condizioni atmosferiche) con le FP3 alle ore 6 italiane: ne daremo un riassunto, mentre seguiremo con la nostra cronaca diretta le qualifiche programmate alle ore 9.

FP2

La cronaca "live"

ore 09.30 - La sessione finisce senza altre sorprese e quindi con le Ferrari che stavolta si posizionano entrambe davanti alle Mercedes. Dietro a Raikkonen, Vettel, Rosberg e Hamilton nell'ordine, troviamo quindi Ricciardo, Verstappen, Hulkenberg, Sainz, Perez e Bottas. Appena fuori dalla top ten le McLaren di Alonso e Button, ancora ottimo Wehrlein 17°. ore 09.15 - Anche nei long run con le supersoft usate, le Ferrari sono particolarmente veloci, entrambe appena sotto 1'43". Mentre le Mercedes sono passate a gomme soft (Rosberg) e medie (Hamilton). ore 09.00 - A questo punto quasi tutti sono orientati su prove alla distanza, magari con le supersoft però usate, per verificare il comportamento nella fase iniziale di gara. La situazione vede le Ferrari di Raikkonen e Vettel davanti alle Mercedes di Rosberg e Hamilton. Poi seguono Ricciardo, Verstappen, Hulkenberg, Sainz, Perez e Bottas. ore 08.50 - Pure Raikkonen effettua la sua simulazione di qualifica con le gomme supersoft, e facendo leggermente meglio di Vettel nel primo settore riesce a staccare un 1'36"896 che lo porta davanti per 1 decimo, oltre che essere il primo sotto 1'37". ore 08.45 - Quando tocca alla Ferrari montare le gomme supersoft, Vettel sale di botto da 20° a 1° grazie al tempo di 1'37"005. Quella a seguire è la situazione complessiva a metà sessione. CgEH7oZVAAEYQbX.jpg-large ore 08.40 - Anche lui con le supersoft, Ricciardo resta 3° ma diminuisce il distacco a 1 secondo. Dietro di lui si portano Verstappen, Hulkenberg e Sainz. ore 08.30 - Sono i primi a tentare la simulazione di qualifica con le Pirelli supersoft, così Rosberg e Hamilton si portano davanti a tutti per 1"6 con i tempi di 1'37"133 e 1'37"329. Il miglioramento fra soft e supersoft sembra aggirarsi sui 6 decimi al giro. ore 08.20 - I piloti stanno tirando quando la pista non è ancora ideale e si registrano alcuni "lunghi" come quelli di Hamilton e di Perez. Mentre Raikkonen e Vettel sono impegnati in lomg run e per questo scivolano rispettivamente 16° e 20° nella lista dei tempi, completanto però 14 giri quando gli altri non hanno superato quota 10. ore 08.10 - Appena entra in pista Rosberg dimostra che i problemi erano stati risolti, salendo subito al comando con 1'37"761. Seguono Ricciardo, Hamilton, Button, Hulkenberg, Alonso, Perez, Kvyat, Sainz e Verstappen. Problemi ai freni posteriori per Gutierrez: gli vanno a fuoco mentre è in pista e vengono presi di mira subito dagli estintori appena rientra ai box. ore 08.00 - Partono le prove libere del pomeriggio a Shanghai, con 8 piloti subito in pista fra cui Vettel e Raikkonen. Dalla Mercedes fanno sapere che in FP1 Rosberg aveva avuto problemi di gestione elettronica che sono stati risolti. Invece in Renault stanno ancora indagando sul problema di Magnussen, per cui non verrà fatto uscire in questa sessione.

Introduzione alle FP2

Parte alle ore 8 italiane (le 14 locali) la nostra cronaca diretta della seconda sessione di prove libere F1 a Shanghai, in preparazione al GP della Cina, terzo appuntamento del mondiale F1 2016. In questa occasione faremo la nostra consueta cronaca diretta sia qui sul web che sul canale dedicato con Twitter (@autosprintLIVE). Qui il report di come è andata la prima sessione di prove, in cui ha svettato Rosberg dopo due interruzioni da bandiera rossa per problemi alle ruote di Massa e Magnussen. Maurizio Voltini

La cronaca su Twitter

La fotogallery delle prove

shanghai