Quarant'anni di monoposto leggendarie in un unico colpo d'occhio. E' accaduto all'Hockenheimring, in occasione della tappa europea dei Ferrari Racing Days 2016: il circuito tedesco è stato teatro non solo del quinto ruond del Ferrari Challenge Europe ma anche dall'attività del programma F1 Clienti. Tra le protagoniste alcune icone originali appartenute ai più grandi campioni della storia contemporanea di Maranello: come la 312 B3, vettura con cui Niki Lauda esordì in Ferrari nel '74 o la F1-91, monoposto bella ma poco fortunata sul piano dei risultati, che venne portata in pista da Alain Prost e Jean Alesi.

FaIl pubblico ha anche potuto ammirare i clienti-piloti al volante delle monoposto del nuovo millennio: F2002, vettura dei record con cui Michael Schumacher vinse il titolo addirittura a luglio, la F2007, al volante della quale Kimi Raikkonen vinse il titolo piloti 2007 o la F150° Italia, che trionfò a Silverstone con Fernando Alonso alla guida.