Marchionne in visita al Mef: "Nel 2017 vorrei festeggiare anche in F1"

Sono le prime parole pronunciate dalla presentazione della Ferrari SF70H, quelle di Sergio Marchionne. A Modena per inaugurare la mostra Driving with the stars al Museo Enzo Ferrari, ha potuto commentare un avvio di test a Barcellona che ha restituito tanti giri e chilometri con Vettel lunedì. Per avere le sensazioni dirette dei piloti si dovrà attendere, al Montmelò la concentrazione è tutta rivolta sull'attività in pista e non c'è spazio per le parole.

Parla il presidente per tutti. «La nuova macchina è più potente di sicuro. Sono contento di quello che ho visto ieri. Le previsioni che avevamo fatto si sono avverate, abbiamo visto il comportamento della macchina in pista e i risultati sono in linea con le aspettative. Un passo avanti enorme da dove eravamo l'anno scorso». 

Non si lancia in previsioni, oggi fuori luogo. Dai test dovranno uscire indicazioni importanti da confermare una volta a Melbourne e nel prosieguo dell'avvio di campionato, poi si potrà parlare di valori in campo reali. Marchionne è chiaro su un punto: rchionne in visita al Mef: "Nel 2017 vorrei festeggiare anche in F1"
«Non so se si vincerà il campionato, ma non ci dovremo vergognare quest'anno. È importante».

Seconda giornata di test, segui la diretta

Settant'anni di storia Ferrari nel 2017 sono una ricorrenza che non può "macchiarsi" con un'altra stagione deludente e deficitaria nei risultati. «Quest'anno vorrei festeggiare anche in Formula 1. Facciamo lavorare i ragazzi, sono contento di quello che hanno fatto».