Se ne parla da mesi. E finalmente è arrivata la conferma: Robert Kubica tornerà in Formula 1, anche se solo per una sessione di test. Il polacco scenderà in pista all’Hungaroring in occasione dei due giorni di prove che seguiranno il GP d’Ungheria

L’ufficialità arriva direttamente da Renault Sport, che lo scorso giugno aveva rimesso Kubica su una monoposto, durante una sessione di test privati a Valencia. Dopo ben 115 giri completati, Robert aveva dichiarato: “Oggi so di poter guidare una F1 e poter coprire la distanza di un GP anche in condizioni non facili. E a Valencia l'asfalto, il circuito, non erano semplice. In più penso che la cosa più bella è il ritmo davvero buono tenuto per tutta la giornata”. 

Non si è trattato di una mossa pubblicitaria. Renault sta scommettendo sul pilota, che dopo Valencia è tornato nuovamente in pista a Le Castellet, dove "è andata persino meglio che a Valencia". Ora per il polacco è arrivato il momento di confrontarsi con una monoposto ibrida, la Renault RS17, a oltre sei anni dalla sua ultima prova ufficiale con una F1.  

“In seguito ai test – ha dichiarato il responsabile Renault in F1, Cyril Abiteboul – analizzaremo attentamente i dati per determinare in quali condizioni potrebbe avvenire un ritorno di Robert alle competizioni il prossimo anno”. ?