Con una breve nota ufficiale la Scuderia Ferrari ha annunciato il rinnovo contrattuale di Raikkonen per la prossima stagione:

Ferrari comunica che la Scuderia Ferrari ha rinnovato l’accordo di collaborazione tecnico-agonistica con Kimi Raikkonen. Nella stagione sportiva 2018, il pilota finlandese sarà quindi impegnato nel campionato mondiale F1 con il team di Maranello.

Cronaca di un rinnovo annunciato, si potrebbe chiosare. Tuttavia senza il nero su bianco nulla era certo al 100%. Si pensava a un annuncio casalingo durante il Gran Premio di Monza, invece Ferrari stupisce ufficializzando il prolungamento del matrimonio alla vigilia del GP del Belgio. Ossia la gara per eccellenza di Iceman, "The King of Spa", vincitore per ben quattro volte sul circuito delle Ardenne. 

La pole e il secondo posto di Montecarlo, la dedizione alla causa rossa in Ungheria, hanno convinto Marchionne e Arrivabene. E infatti già dopo la doppietta di Budapest il presidente Ferrari aveva dichiarato l'intenzione di portare in griglia intatta l'attuale line-up anche nel 2018. Ora manca la firma, quasi altrettanto scontata, di Sebastian Vettel. Il tedesco lotta per il titolo mondiale mentre corre la sua terza stagione con Ferrari: all'Hungaroring ha festeggiato le 50 gare in rosso, ribadendo la sua soddisfazione nel far parte della famiglia fondata da Enzo. 

Raikkonen compirà 38 anni il prossimo 17 ottobre ed è probabile che, al di là dei risultati, la prossima stagione rappresenterà il canto del cigno del campione del mondo 2007 in Formula 1. Un anno in più per consentire ai giovani del vivaio, Leclerc e Giovinazzi in testa, di farsi le ossa in ottica 2019. Su chi preferirebbero vedere tra Leclerc e Giovinazzi in Ferrari al posto di Kimi, i lettori di Autosprint hanno riposto al nostro sondaggio: al momento il 68% vorrebbe l'italiano.