E’ tempo di impacchettare attrezzatura, monoposto, dati e tornare a casa. Si chiude il 2017 della Formula 1 ad Abu Dhabi, bandiera a scacchi sull’ultima sessione in pista, la seconda giornata di test Pirelli a Yas Marina, rivolti alla valutazione delle nuove mescole che squadre e piloti ritroveranno quando sarà tempo ormai di Australia, a fine febbraio, nei test invernali a Barcellona. Nella giornata dell’ufficializzazione di Alfa Romeo nuovo title sponsor Sauber, è Charles Leclerc a macinare più chilometri di tutti: con 149 giri all’attivo si prende la palma di stakanovista. Non meno attivo è stato Valtteri Bottas, 141 passaggi per lui.

La miglior prestazione è appannaggio di Sebastian Vettel, in 1’37”551 (tempo con gomma Hypersoft) dato simbolico su un programma di giornata che lo ha visto impegnato per 118 giri, non senza aver provocato un'interruzione dei test per uno stop in pista. Tre scuderie hanno alternato i piloti al volante. Lo ha fatto Force India, con Perez e Ocon; lo ha fatto Williams: Sergey Sirotkin per gran parte della giornata, Robert Kubica negli ultimi 90 minuti. Per il russo 86 giri, il polacco 28 tornate, la migliore in 1’39”485. Non contavano nulla i riferimenti cronometrici ieri, non contano nulla oggi. Perlomeno non senza un esatto quadro delle condizioni tecniche e del programma condotto in Williams. In Toro Rosso, Hartley e Gasly hanno completato una sessantina di giri a testa, chiudendo la classifica dei tempi.

Lowe promuove Kubica: "Nessun dubbio, può correre"

Due piloti in pista, ma con due monoposto, per McLaren. Il team ha potuto recuperare le giornate cancellate a Interlagos, Lando Norris si è sobbarcato il lavoro con le Pirelli prototipo, 118 giri contro i 105 coperti da Vandoorne. E se martedì era toccato ad Alonso interrompere la sessione al mattino, per un’uscita nel terzo settore, Vandoorne non è stato da meno: uscita di pista nel tratto finale e lavoro extra per i meccanici prima di rimandarlo in pista. 

Monza Rally Show, i campioni delle 2 ruote sfidano gli specialisti

 

 Pilota

 Scuderia

 Tempo

 Giri

Vettel

Ferrari

1’37”551

118 

Bottas

Mercedes

1’38”490

141 

Verstappen

Red Bull

1’38”736

132 

Perez

Force India

1’38”818

52 

Ocon

Force India

1’39”148

72 

Sainz

Renault

1’39”444

109 

Kubica

Williams

1’39”485

28 

Vandoorne

McLaren

1’39”782

105 

Magnussen

Haas

1’39”810

124 

Sirotkin

Williams

1’39”947

86 

Leclerc

Sauber

1’40”666

149 

Norris

McLaren

1’41”714

118 

Hartley

Toro Rosso

1’43”345

61

Gasly

Toro Rosso

1’44”827

63