MOTEGI – In occasione dell’annuale Honda Racing Thanks Day abbiamo avuto il privilegio di visitare la Collection Hall di Motegi, il museo dove sono custodite gran parte delle vetture da competizione che hanno fatto la storia del marchio. E del motorsport. Nel video e nella fotogallery è infatti possibile ammirare alcune delle decine di macchine protagoniste delle corse dagli anni ‘60 ad oggi.

La capostipite RA271, le RA272 del ‘65 con cui Honda ottenne la prima vittoria in Formula 1, la RA300 di Surtees, fino alla Williams FW09 pilotata da Keke Rosberg nell’84 e alla FW11 affidata a Piquet e Mansell nell’86. Al centro della scena la McLaren MP4/7 con cui Ayrton Senna corse la stagione 1992. E senza dimenticare la NSX vincitrice in GT-2 alla 24 Ore di Le Mans del ‘95 e molte altre regine a quattro ruote.