Troveranno pista e gomme diverse, i team il prossimo 27 aprile, quando a Baku sarà Gran Premio d'Azerbaijan. Pirelli ha comunicato le mescole tra le quali potranno essere ripartiti 10 dei 13 treni disponibili per il week end della quarta gara del mondiale, che vedrà l'ingresso della mescola Ultrasoft in sostituzione della Medium, usata nel 2017. Soft, Supersoft e Ultrasoft, quindi, per offrire una variabilità strategica assente nell'ultima edizione.

Quarantuno pit-stop, in media 2 per ciascun pilota, in una gara caotica e la netta preferenza del compound supersoft. Si correrà, però, in condizioni climatiche molto diverse quest'anno, vista la collocazione in calendario ad aprile anziché a fine giugno. Sono attese temperature più basse, dai 33° C dello scorso si passerà a valori che, dalle serie storiche, non superano i 20° C in aprile nella capitale azera.

Non sarà la prima uscita stagionale della gomma Ultrasoft, selezionata già per i Gran Premi di Cina e Australia, rispetto al quale la gara in Azerbaijan utilizzerà i medesimi accostamenti di mescole.

Pirelli, viaggio ai confini dell'impero gomma

Ricordiamo come l'offerta di gomme Pirelli 2018 sia uno step più morbida nel confronto con le specifiche utilizzate lo scorso anno.