Prima stagionale a Silverstone, per la mescola Hard Pirelli. La specifica più dura della gamma 2018 – senza considerare la Super Hard, di fatto una mescola di backup – sarà tra le tre proposte in gioco nel Gran Premio di Gran Bretagna. Circuito dall'asfalto molto abrasivo, tra i più stressanti e impegnativi sulle gomme dell'intero campionato per i veloci curvoni e cambi di direzione che scaricano tanta energia sulle coperture, è stato oggetto di una riasfaltatura completa che avrà certamente delle ripercussioni sul comportamento delle gomme, l'usura e il degrado.

Nominalmente, l'abbinata Hard, media, Soft è differente da quella operata 12 mesi fa, quando il gommista ricalibrò sulla proposta media, Soft e Supersoft, una selezione inizialmente orientata sul composto più duro. Nei fatti, considerato l'ammorbidimento di uno step prodotto quest'anno, la selezione può considerarsi speculare. Silverstone, insieme a Suzuka, resta uno dei pochi circuiti sui quali vedremo quest'anno la mescola Hard, con l'inedita – per le gomme da asciutto – banda blu.

A Barcellona selezioni molto diversificate

L'annuncio delle tre opzioni disponibili nel GP di Gran Bretagna segue l'elenco delle preferenze operate dai team per il prossimo Gran Premio di Spagna, altra pista che, dalla riafaltatura, ha restituito riferimenti molto diversi durante i test invernali rispetto al passato. Al Circuit de Catalunya si correrà con le mescole media, Soft e Supersoft, oggetto di una selezione piuttosto differenziata tra i 20 piloti. Ridotte differenze tra i primi tre team, con la Ferrari a riservarsi due treni di gomme Supersoft in più rispetto a Mercedes, dalla sua con un treno di medie e uno di Soft più della Rossa. Red Bull sceglie una strada intermedia nella scelta dei set di Supersoft: 6.

Colpisce la ripartizione estrema della Williams, con un solo treno di Soft, ben 10 di Supersoft e 2 di medie. Piuttosto spinta anche l'allocazione Renault, uguale con entrambe le monoposto: 3 medie, 2 Soft e 8 Supersoft.

 

 

Medie

Soft

Supersoft

Hamilton

3

5

5

Bottas

3

5

5

Vettel

2

4

7

Raikkonen

2

4

7

Ricciardo

3

4

6

Verstappen

3

4

6

Perez

4

3

6

Ocon

4

3

6

Stroll

3

1

9

Sirotkin

2

1

10

Sainz

3

2

8

Hulkenberg

3

2

8

Gasly

3

3

7

Hartley

3

3

7

Grosjean

3

3

7

Magnussen

2

4

7

Alonso

3

4

6

Vandoorne

3

4

6

Ericsson

2

4

7

Leclerc

3

3

7