John Surtees ha addirittura vinto titoli mondiali sia di qua che di là. Poi nessuno è più riuscito nell'impresa. Per anni si è favoleggiato di un passaggio alla Formula 1 di Valentino Rossi, poi sempre rimasto in sella alle sue moto pur concedendosi qualche gara nei rally. Comunque sia tante stelle del motociclismo sono state tentate dal mettersi alla prova in auto, tra gli ultimi e in ordine di tempo più celebri anche Jorge Lorenzo su Mercedes W05 nel 2016

Ma si è sempre, o quasi, trattato di velocisti. Ben più raro che un campione di cross come Tony Cairoli, già esperto rallysta, si cimenti al volante di una Formula 1. Ma l'occasione, si sa, fa l'uomo ladro e il 9 volte campione ne approfitta. 

Il 5 e 6 giugno Cairoli proverà una monoposto Red Bull allo Spielberg, alternandosi con i piloti Honda Marc Marquez e Dani Pedrosa nel'abitacolo di una monoposto dell'era pre-ibrida. Nel frattempo Cairoli è volato al quartier generale Red Bull di Milton Keynes per prendere confidenza con il simulatore. Nel videoil campione siciliano racconta la sua esperienza virtuale.