Buon compleanno Niki Lauda! Il tre volte campione del mondo compie 70 anni e tutto il mondo della Formula 1 non ha mancato di fargli gli auguri. Circus che segue con apprensione il suo recupero, faticoso e non senza complicazioni, successivo al trapianto polmonare a cui si è dovuto sottoporre in agosto. L'assenza dai paddock del Presidente non esecutivo Merceds si fa sentire e tutti sperano di vederlo al muretto di Brackley al più presto.

Un affetto smisurato, che va oltre la rivalità sportiva, che Lauda si è guadagnato con le battaglie in pista, i mondiali vinti in Ferrari e McLaren e nei tempi recenti con il ruolo che ricopre per la scuderia della Stella.

Ad Autosprint abbiamo versato fiumi di inchiostro per raccontare le imprese del pilota scampato all'inferno del Nurburgring e anche noi, a modo nostro, gli abbiamo dedicato un doveroso tributo.

Il primo numero di Autosprint Gold Collection, una serie speciale dedicata alle storie e ai personaggi del motorsport è tutto dedicato al talento di Lauda. Abbiamo aperto il nostro archivio, intervistato le persone che gli sono state vicino, per tornare a raccontare la sua storia. Abbiamo ripercorso gli anni in Ferrari, raccontati da Franco Gozzi, con i due Mondiali, il rogo e la frattura insanabile con Enzo dopo il Giappone, ma anche raccontato le chicche oramai diventate leggenda come la vittoria ad Imola con la Brabham BT46 (quella con il ventilatore illegale, ricordate?) andando a riprendere l'intervista dell'epoca concessa a Bonaventura Franco. Una vita da romanzo, racchiusa in 132 pagine: buon compleanno, Niki!