I capelli lunghi e nonostante tutto il sorriso sulle labbra per Antonio Giovinazzi. La sua prima qualifica del 2019, al vero debutto in F.1 con l’Alfa Romeo Racing, si è chiusa al 14° posto. Un risultato che non soddisfa certamente il pilota di Martina Franca che aveva aperto la prima sessione di qualifica artigliando una strepitosa quarta piazza.

Poi nel finale di Q2 tiratissimo, il pugliese non è riuscito a preparare bene il giro di lancio e ha chiuso alle spalle della Toro Rosso di Albon.

GP d'Australia: risultati qualifiche

A fine qualifica ai microfoni di Sky Sport Giovinazzi ha sottolineato: "È stato difficile riuscire a lanciarsi, mi sono trovato diversi piloti molto lenti davanti nell’ultimo settore e non ho potuto preparare al meglio le gomme e i freni. Alla fine però ho fatto un ottimo tempo, con il tempo della Q1 sarei stato in Q3. Abbiamo dimostrato che la macchina va molto forte anche e soprattutto nel passo gara, domani sarà una gara lunga e dobbiamo cercare di fare qualche punto".

GP Australia: Analisi Qualifiche