Alfa Romeo, ufficializzata la penalità. I commissari hanno deciso di punire le monoposto del Biscione con 30 secondi aggiunti al tempo finale dei piloti.

Gli steward hanno quindi confermato la violazione dell’articolo 27.1 del regolamento: sulle monoposto di Kimi e Giovinazzi è stato riscontrato un utilizzo della frizione, durante la partenza, illegale.

Il momento dello stacco è la causa. I dati della telemetria hanno restituito un valore fuori dai parametri stabiliti, lasciando come unica interpretazione un’assistenza elettronica ai piloti che, al contrario, devono gestire quell'istante in maniera manuale.

In virtù della penalità, Kimi e Giovinazzi scendono al dodicesimo e tredicesimo posto, mentre Hamilton sale al nono e Kubica al decimo. Un punto vitale per la Williams.

L'Alfa Romeo ha annunciato che presenterà ricorso.