Ottimo risultato per la Ferrari, quello del venerdì di prove a Sochi, concluse con una doppietta: davanti a tutti c'è Vettel che ha segnato il crono record di 1'34"120, con Raikkonen che lo segue a 0"263. Seconda fila virtuale della giornata per la Mercedes, con Bottas riuscito a precedere Hamilton per 39 ms: 0"670 e 0"709 i rispettivi ritardi. Quindi terza fila (sempre virtuale) per le Red Bull, con Verstappen 5° a 1"420 prima di essere fermato da un problema di pressione carburante, mentre Ricciardo è 6° a 1"790.

Molto variegata la situazione a seguire, ma svetta anche stavolta Massa tra gli inseguitori (7° a 2"141) a precedere Hulkenberg (+2"209), Magnussen (+2"386) e Perez (+2"480). Buon riscontro per Ocon, appena fuori dalla top ten staccato di soli 54 ms dal compagno di squadra. Non va invece condannato Stroll pur se 19°, essendo l'unico a non aver effettuato nemmeno un giro sulle Pirelli ultrasoft.

Appuntamento ora con l'ultima ora di prove libere, quella del sabato mattina alle ore 11, e poi con le qualifiche alle ore 14, sempre con la nostra cronaca diretta.

La cronaca "live" con Twitter

Introduzione

Iniziano alle ore 14 italiane (le 15 locali) le prove pomeridiane a Sochi: una seconda sessione che darà certo maggiori indicazioni sulla competitività delle varie macchine, più a punto e con maggior sfruttamento delle diverse mescole di pneumatici, dato che sono previste simulazioni di qualifica con le Pirelli più morbide, le ultrasoft, dopo che nelle prime libere sono state utilizzate le soft e le supersoft. In ogni caso vedremo direttamente cosa succederà effettivamente in pista, grazie come sempre alla nostra cronaca "live" in parallelo con Twitter (@autosprintLIVE).

Questi alcuni link utili per la gara in Russia:
- i numeri e le curiosità della gara
- le scelte effettuate dalla Pirelli
- le caratteristiche del tracciato
- gli orari TV di tutte le fasi