Il comportamento delle differenti mescole di Pirelli disponibili ha reso piuttosto emblematiche le qualifiche di Barcellona. Prevedibile che molti cercassero di passare la Q2 con gomme soft (non solo i tre top team), ma anche in Q3 c'è stato un bel "miscuglio". Fatto sta che con le supersoft le Mercedes hanno conquistato la prima fila con la pole di Hamilton seguito per soli 40 millesimi da Bottas. Ridotto anche il distacco di Vettel, 3° a 0"132, ma ciò che più conta è che questo risultato del tedesco è stato ottenuto su gomme soft. Idem per Raikkonen, 4° a 0"439.

Solo 2 millesimi separano le due Red Bull di Verstappen e Ricciardo, rispettivamente 5° e 6° a 6 decimi dal vertice, mentre è a 1 secondo e mezzo il primo degli inseguitori, anche stavolta Magnussen 7° che ha preceduto Alonso di 45 ms. Completano la top ten Sainz 9° a ulteriori 69 ms e Grosjean 10° staccato di 45 ms dallo spagnolo e senza essere riuscito a ripetere il tempo delle Q2, a testimoniare le difficoltà della fase finale.

Ora appuntamento con la gara: saranno 66 giri a partire dalle ore 15,10 di domani e sempre con la nostra cronaca diretta a seguire il tutto.

QUI TUTTI I TEMPI DELLE QUALIFICHE A BARCELLONA

 

La cronaca con Twitter