Gran pole record di Ricciardo nelle qualifiche del GP a Montecarlo: segna 1'10"810 già nel primo run e non deve ripetersi nel secondo per difendere la posizione di partenza al palo per domani. Vettel invece riesce nell'ultimo giro a mettersi dietro Hamilton, portandosi a 0"229 dall'australiano contro il gap di 0"422 dell'inglese. Che al suo fianco in seconda fila si ritroverà Raikkonen, dietro a lui per 34 ms. 5° tempo per Bottas a 0"631, mentre Verstappen non ha potuto nemmeno partecipare alle qualifiche dopo l'incidente nelle ultime prove libere. 

Così il 6° posto in griglia, vale a dire il primo tra i "normali", se lo aggiudica Ocon a 1"251 dal vertice. Una lotta dura, tanto che gli inseguitori sono tutti racchiusi in 16 centesimi. 7° troviamo infatti Alonso staccato di 49 ms, seguito da Sainz a ulteriori 20 ms, quindi Perez per altri 24 ms e infine Gasly a chiudere la top ten pochissimo più in là (67 ms) mettendo comunque per la seconda volta la Toro Rosso in Q3 quest'anno. 

Concludiamo segnalando che il tentativo della Mercedes di superare le Q2 con gomme ultrasoft non è riuscito (sono dovuti passare alle hypersoft) e che il ritorno in pista sarà con la gara domani alle ore 15,10 sempre con la nostra cronaca diretta.

QUI TUTTI I TEMPI DELLE QUALIFICHE A MONTECARLO 

La cronaca con Twitter