Alla fine Hamilton ce l'ha fatta ad agguantare la sua sesta pole a Silverstone (76ª in carriera) con il giro record in 1'25"892, ma le Ferrari sono entrambe vicinissime: Vettel è 2° a 44 millesimi e Raikkonen 3° a 98, quindi entrambi entro 1 decimo di distacco. "Solo" 4° Bottas a 0"325, e ancor più staccate le Red Bull con Verstappen 5° a 0"710 e Ricciardo 6° addirittura a 1"207, anche a causa di problemi con l'ala mobile.

Ottimo risultato di squadra tra gli inseguitori per la Haas, con Magnussen 7° e Grosjean 8°. Altrettanto rimarchevole il 9° tempo di Leclerc, ancora una volta in top10, con Ocon a chiudere le Q3. Mentre Hartley non ha potuto partecipare dopo l'incidente nelle ultime prove libere, e Stroll non ha un crono perché uscito subito di pista in Q1.

Ora tutto passa al Gran Premio vero e proprio, con partenza domenica alle ore 15,10 italiane.

QUI TUTTI I RISCONTRI DELLE QUALIFICHE A SILVERSTONE

La cronaca con Twitter