Alla Ferrari non gira nulla per il verso giusto nella gara di casa, mentre Hamilton non fa un errore e anzi dimostra tutte le sue qualità portando Vettel al testacoda e approfittando dei problemi di gomme di Raikkonen per conquistare la vittoria a Monza e portare il suo vantaggio in campionato a 30 punti. 

Così Raikkonen agguanta a fatica il 2° posto mentre Verstappen 3° al traguardo è penalizzato di 5 secondi per una manovra da buttafuori su Bottas, che così ottiene l’ultimo gradino del podio. Mentre Vettel sale 4° dopo una gara condizionata dall’errore alla Roggia sotto l’attacco di Hamilton, con relativa sosta per sostituzione del musetto danneggiato. Tra i top, da segnalare il ritiro di Ricciardo mentre rimontava, con il motore avvolto dal fumo. 

Nelle retrovie Grosjean riesce a contenere l’attacco di Ocon e Perez guadagnando un ottimo 6° posto finale. A chiudere la top10 sono Sainz e Stroll, mentre Sirotkin termina appena dopo il compagno di squadra precedendo Leclerc. Tra i ritirati anche Alonso (motore) e Hartley per un contatto al via. 

Ora mancano 7 gare alla conclusione del campionato e la prossima sarà quella a Singapore tra due settimane, sempre con la nostra cronaca live a dire tutto quello che succede in pista. 

QUI IL RISULTATO FINALE DEL GP A MONZA 

La cronaca con Twitter