Nona vittoria stagionale incontrastata per Hamilton a Suzuka, in modo anche abbastanza facile, almeno apparentemente. Bottas conclude secondo tenendo a bada Verstappen dopo i contatti dell'olandese con Raikkonen e Vettel, che concludono così (con le macchine danneggiate) anche alla spalle di Ricciardo risalito dalla 15esima posizione di partenza.

Tra gli inseguitori ha la meglio Perez su Grosjean, che alla fine deve difendersi anche da Ocon. Mentre l'ultima posizione nei punti viene raggiunta da Sainz riuscito a superare Gasly negli ultimi giri. Dietro a loro Ericsson riesce a difendere il 12° posto dagli attacchi di Hartley, Alonso e Vandoorne finiti in scia. Poco più staccati Sirotkin e Stroll, ritirati invece Magnussen (dopo un contatto con Leclerc), Hulkenberg e quindi Leclerc.

Il prossimo Gran Premio sarà quello degli Usa ad Austin, tra 2 weekend, sempre seguito dalla nostra cronaca diretta.

QUI TUTTI I RISCONTRI DELLA GARA A SUZUKA

La cronaca con Twitter