Alla fine c'è stata una sfida cronometrica come una vera qualifica o quasi, nell'ultima giornata di test invernali a Barcellona, con il tempo fatto segnare da Vettel al mattino (1'16"221) che ha resistito per soli 3 millesimi all'assalto serale di Hamilton (1'16"224). Un poco più staccato Bottas, a 0"340. Vettel ha inoltre raggiunto 110 giri, ma è stato fermato da un problema elettrico nel corso della simulazione di gara pomeridiana. Mentre Verstappen si è fermato a quota 29 perché bloccato ai box da un problema al cambio che non si è riusciti a risolvere. Per questo l'olandese è l'unico ad avere fatto il suo tempo con gomme C3, quando tutti gli altri sono riusciti a sfruttare le Pirelli più morbide C5.

Fra gli inseguitori, svetta la Renault con Hulkenberg 4° a 0"622, riuscito a precedere Kvyat di 55 millesimi e Sainz di 70 ms, con lo spagnolo riuscito a percorrere 134 giri. 7° Grosjean a 0"855 dal vertice con Ricciardo dietro di 38 ms, quindi Raikkonen (+1"018), Magnussen (+1"344), Verstappen (+1"488) e Perez (+1"570), mentre Kubica è più staccato (+2"772). Con le prove precampionato concluse qui, il prossimo appuntamento con la pista sarà dunque con le prove ufficiali del GP d'Australia tra una quindicina di giorni: arrivederci a Melbourne!

La cronaca con Twitter