Distacchi molto contenuti nella prima sessione di prove libere ufficiali sul tracciato di Albert Park a Melbourne. Davanti a tutti a fine sessione figura Hamilton, ma Vettel e Leclerc lo seguono a soli 38 e 74 millesimi rispettivamente. Considerando la pista ancora in piena evoluzione, nemmeno i 2 decimi di distacco di Verstappen (0"193) e di Bottas (0"267) appaiono esagerati.

Tra gli inseguitori svetta Raikkonen a 1"217 dal vertice, con tutti quelli a seguire raccolti in scarti minimi: Stroll 15° è staccato di neanche mezzo secondo (0"472) dall'australiano. La sessione è stata disturbata da una bandiera rossa conseguente a una toccata di Albon contro le barriere: nulla di serio anche se ha bloccato alcuni piloti nel giro buono lanciato, come Giovinazzi (11°).

Molto staccate invece le Williams, a oltre 4 secondi dal vertice e soprattutto a 2 secondi dal più vicino antagonista. Vedremo se la situazione cambierà nella seconda sessione, che partirà alle ore 6 italiane.

QUI I RISCONTRI CRONOMETRICI DELLE PROVE A MELBOURNE

La nostra cronaca con Twitter