Bottas scatta meglio al via e domina il GP d'Australia a Melbourne, aggiudicandosi pure il punto del giro più veloce in gara. Poco da fare per Hamilton, che anzi deve controllare Verstappen alle sue spalle, che porta per la prima volta a podio il motore Honda di questa era ibrida. Fuori dal podio invece le Ferrari, con Vettel 4° in crisi di gomme che sul finale viene anche insidiato da Leclerc.

Magnussen vince la gara degli inseguitori, 6° precedendo di poco Hulkenberg, Raikkonen, Stroll, Kvyat e Gasly praticamente tutti allineati, con il secondo pilota Red Bull appena fuori dalla zona punti. Gara da dimenticare invece per Ricciardo che perde l'ala al via, per Sainz primo dei ritirati per cedimento al motore e per Grosjean eliminato da problemi di cambio gomme.

Appuntamento ora al prossimo GP tra 2 settimane a Sakhir, per la seconda gara stagionale, sempre con la nostra cronaca diretta.

TUTTI I RISCONTRI DELLA GARA A MELBOURNE

La nostra cronaca con Twitter