Nella prima sessione di prove libere a Spielberg, la Mercedes risulta più veloce della Ferrari ma entrambi i piloti sono parsi un po' più in difficoltà del solito, anche Hamilton che pure svetta in 1'04"838 sulle Pirelli soft, precedendo però di soli 0"144 Vettel che ha girato solo con gomme medie. Bottas segue 3° a ulteriori 17 millesimi, con Leclerc (anche lui solo su medie) a 3 decimi dal vertice. Le Red Bull seguono con Verstappen e Gasly staccati rispettivamente di 0"422 e altri 118 ms.

Primo tra i rincalzi è anche stavolta Sainz, 7° a 0"664, con Ricciardo 8° a 0"344 e Magnussen 9° a ulteriori 3 centesimi, mentre Norris chiude la top ten a 6 decimi dal compagno di squadra. Dietro a Grosjean che conferma un miglioramento per Haas, abbiamo messa bene la Toro Rosso (Kvyat 12° e Albon 13°); il contrario per l'Alfa Romeo (Giovinazzi 16° e Raikkonen 17°) mentre la Williams può valutare Russell a meno di 1 decimo da Racing Point e appunto Alfa.

In questa sessione non ci sono stati particolari incidenti, ma invece parecchi elementi rotti contro i cordoli infidi di questo tracciato, tanto che sul finale è uscita la bandiera rossa per metà ala anteriore persa da Hulkenberg in pista. Le prove proseguiranno alle ore 15.

I RISCONTRI DELLA PROVE A SPIELBERG

La nostra cronaca con Twitter