Grandissima pole position di Verstappen all'Hungaroring, la prima della carriera del pilota olandese, ottenuta con il tempo record di 1'14"572 che gli ha permesso di stare davanti a Bottas per soli 18 millesimi, mentre Hamilton è più staccato (a 0"197). Seguono le Ferrari con Leclerc staccato di 0"471 e Vettel giusto 28 ms dietro, con Gasly a chiudere la top6.

Norris è il primo tra gli inseguitori riuscendo a precedere Sainz per 52 ms, quindi ottimo risultato di squadra per McLaren. A un paio di decimi Grosjean e Raikkonen completano la top ten, mentre Hulkenberg, Albon e Kvyat sono stati esclusi dalle Q3 per pochi centesimi. Giovinazzi è 14° davanti a Magnussen, ma pende un'investigazione per aver ostacolato Stroll, mentre Russell è stato bravissimo in Q1, mancando per un soffio l'accesso alle Q2.

Vedremo domani a partire dalle ore 15,10 come tutto questo si concretizzerà in gara, che seguiremo come sempre in tutti i suoi 70 giri con la nostra cronaca "live".

I RISCONTRI DELLE QUALIFICHE A BUDAPEST

La nostra cronaca con Twitter