Hyundai Motorsport si apre all’elettrico, ed è pronta a svelare la sua nuova auto da corsa green al Salone di Francoforte del 10 settembre. L’auto, che rappresenta la prima vettura elettrica di sempre della storia di Hyundai Motorsport, è stata costruita nella sede tedesca di Alzenau e vuole inaugurare una nuova era nelle competizioni racing. Il Marchio coreano ha anche pubblicato sui propri canali ufficiali un video teaser che lascia intendere ciò che ci aspetta.

UN TEAM VINCENTE

È un periodo proficuo per Hyundai Motorsport. Non solo di idee, ma soprattutto di vittorie. La squadra gareggia attualmente nel Mondiale Rally, dove è in testa al campionato costruttori. Già tre anni dopo la fondazione, avvenuta nel 2012, è stata inoltre creata la divisione Customer Racing, che ha mietuto trionfi su trionfi nelle competizioni grazie alle macchine i20 R5, i30 N TCR e Veloster N TCR. Tra le gioie più grandi, spicca il successo di Gabriele Tarquini nel Mondiale WTCR 2018.

WRC, Greensmith per Evans: sarà il suo sostituto in Germania

L'ELETTRICO NELLE CORSE E IN F1

In un periodo storico in cui la tecnologia ibrida e full electric ha già ampiamente influenzato l’universo delle corse - basti pensare non solo alla Formula E, ma anche alle power unit che dal 2014 alimentano le monoposto termiche della Formula 1 -, Hyundai Motorsport non si è fatta trovare impreparata.

In edicola il nuovo AS Platinum: “Dentro ai segreti di Maranello”

Per molti mesi, il nostro team di Alzenau ha lavorato duramente su un entusiasmante veicolo elettrico e presto saremo in grado di condividere i frutti di questo lavoro – ha dichiarato Andrea Adamo, Team Director Hyundai Motorsport -. Il progetto promette di essere un nuovo capitolo per la nostra azienda, un'estensione naturale delle nostre attività nel Motorsport, che si collega strettamente alle attuali tendenze e alle innovazioni nel più ampio settore automobilistico. Non c'è molto da aspettare; tutto sarà svelato al Salone di Francoforte di settembre”.