Si intensificano gli impegni della nuova Abarth 124 rally che, questo fine settimana, si esibirà al Monza Rally Show affidata ai piloti Alex Fiorio, che ha eseguito tutti i collaudi, Miki Biasion, due volte campione del mondo rally, Pierlorenzo Zanchi, e Luca Betti. La nuova arma Abarth per i rally si esibirà in veste di apripista in occasione di alcune prove speciali e nella fase finale del Master's Show, che si disputa domenica 4 dicembre con inizio alle 14.15.

Abarth 124 rally sarà poi presente martedì 6 dicembre a Bologna in occasione del Motor Show, ricco "antipasto" della gara dei piloti del Trofeo Abarth Selenia 2016. Sul circuito allestito all'interno della fiera si sfideranno 8 dei principali protagonisti del campionato di questa stagione, al volante delle loro Abarth 695 Assetto Corse Evoluzione: il vincitore Cosimo Barberini, il secondo classificato, lo svedese Joakim Darbom, il terzo Alex Campani, il vincitore della categoria Gentleman "Gioga", il turco Kuzey Eroldu, il finlandese Juuso Pajuranta, lo svedese Robin Appelqvit e l'italiano "Fisherman".

La nuova Abarth 124 rally è equipaggiata con il motore 1800 cm3 bialbero turbo a iniezione diretta e grazie alle diverse mappature selezionabili garantisce una potenza fino a 300 CV a 6500 giri. La vettura è omologata nella categoria R-GT e potrà pertanto partecipare a tutte le competizioni internazionali e a quelle nazionali. Inoltre, con questa vettura il marchio Abarth intende avviare un programma rivolto ai propri clienti e sta mettendo a punto molte iniziative a favore dei piloti e dei team che sceglieranno la 124 rally. Il marchio FCA ha infatti approntato un trofeo promozionale basato sulla partecipazione a 7 gare valide per il Campionato Italiano Rally, e un challenge internazionale.