Un drammatico incidente ha scosso la prima giornata di prove libere a Le Mans: alle 16.55,l'Audi R18 n.1 di Duval, Kristensen e Di Grassi con alla guida proprio il francese Loic Duval, è uscita di pista sd altissima velocità alle curve Porsche, la sere di esse che precede la chicane del traguardo. Un tratto dove si viaggia velocissimi a oltre 250 km orari. Ma il pilota non ha subito gravi conseguenze. Un incidente impressionante nella sua dinamica: l'Audi sembra sia volata in aria e si sia schiantata contro le barriere ricadendo a bordo pista sulle quattro ruote, ma la vettura tedesca appariva completamente distrutta. Tanto che dalle inquadrature si poteva vedere in distanza il casco giallo del pilota nell'abitacolo. Duval è stato estratto dalla vettura e portato al centro medico su un'ambulanza mentre le prove sono state interrotte con bandiera rossa. Sembra che via radio già da dentro la macchina abbia informato il team di non aver riportato grosse conseguenze: una botta a una gamba e tanti dolori, ma nessuna ferita grave. Ma il rottame dell'Audi che si vede nelle fotografie fa capire la violenza della collisione contro le barriere. duval-le-mans2