NURBURGRING - E’ una McLaren imprendibile quella che sta facendo il bello e il cattivo tempo nel Blancpain GT. Dopo la vittoria a Le Castellet nella serie Endurance, il team Garage 59, emanazione ufficiale del costruttore di Woking, ha piazzato al Nurburgring due 650S in prima fila nel terzo appuntamento del Blancpain Sprint. La pole l’ha firmata Alvaro Parente in 1’26”218 che ha battuto Come Ledogar di appena 96 millesimi.

In seconda fila, Christopher Mies con l’Audi del team WRT e ad appena 3 millesimi da Ledogar. Poi, la Mercedes AMG di Maximilian Buhk. Nella categoria Pro Am Cup, pole per Giacomo Piccini con la Ferrari del team Kessel, 16esimo assoluto. Nella Am Cup miglior crono per Stephane Lemeret con la Ferrari della AF Corse.