La prima sfida internazionale si è svolta sulla pista di casa per i piloti della Seat Leon Cup ma il "fattore campo" non è bastato, e i talenti della Leon Eurocup hanno monopolizzato il podio dell'assoluta in entrambe le manche disputate nell'Aci Racing Weekend al Mugello.

Ben 27 i piloti al via - di cui 11 provenienti dalla Eurocup, che era al quarto appuntamento stagionale. Il regolamento ha previsto due classifiche: una per la Eurocup, nella quale sarebbero rientrati anche i piloti italiani, e una riservata agli iscritti alla serie nazionale (che mette in palio un montepremi di circa centomila euro).

Fin dalle qualifiche è apparso chiaro che i piloti della serie continentale avrebbero dato del filo da torcere ai padroni di casa: la pole position è stata siglata dall'olandese Niels Langeveld, approdato al Mugello da leader della classifica dell'Eurocup. Il primo degli italiani - Jonathan Giacon - si è piazzato in quinta posizione, a 4 decimi dal poleman.  

Al via di gara1 partenza fulminea per Niels Langeveld, che è rimasto al comando fino a quando il contatto fra Gagliano e Biraghi ha provocato la neutralizzazione della gara. Al rientro della safety car, Langeveld si è trovato in difficoltà con gli pneumatici, che erano scesi di temperatura: nel giro di poche curve l'olandese si è ritrovato da primo a quarto, con Paulsen vincitore a sorpresa davanti a Da Veiga e Morgan. Giacon, sesto, è stato il primo degli italiani, con Nicola Baldan e Alberto Vescovi a completare il podio. Sedicesima piazza per Marie Baus Coppens, ventiduesima Carlotta Fedeli. 

La griglia di partenza di gara2 ha visto l'inversione delle prime dieci posizioni in qualifica, e lo spagnolo Mikel Azcona è scattato subito al comando e ci è rimasto fino alla bandiera a scacchi, mentre alle sue spalle le posizioni si sono scambiate di continuo. Stian Paulsen, ottavo al primo giro, sul finale ha messo sotto pressione anche il leader arrivandogli ad un'incollatura e davanti a Lucas Orrock, al primo podio dell'anno. Langeveld, partito dalla decima casella in griglia, è risalito fino alla quarta piazza, davanti a Nicola Baldan, primo nella serie tricolore, con Jonathan Giacon e Raffaele Gurrieri sul podio con lui. Sedicesima Carlotta Fedeli davanti ad Alessandra Neri.

Dopo le due gare sul circuito toscano Langeveld perde la leadership della Eurocup, passata nelle mani di Paulsen che ha 14 punti di vantaggio sull'olandese, mentre Azcona è terzo a 34 lunghezze. Nella serie italiana, Nicola Baldan rimane al comando davanti a Jonathan Giacon.

In occasione della Eurocup sono approdati al Mugello i vertici di Seat Sport. "E' la prima volta che uniamo la griglia di partenza dell'Eurocup a quella della Leon Cup italiana, ma è un'esperienza da ripetere", ha detto il boss di Seat Sport Jaime Puig. "In questo weekend fra i trofei e la partecipazione al TCS abbiamo 55 macchine in pista, ed è un record".

"In entrambe le gare ci sono state battaglie per tutte le posizioni", ha aggiunto Gianpiero - Peter - Wyhinny, direttore generale di Seat Italia. "In pista non abbiamo visto due diverse categorie ma una fusione tra due serie, e abbiamo avuto la conferma che i piloti italiani sono al livello dei migliori d'Europa".