La Leon Cupra Cup, organizzata da SEAT Motorsport Italia, ha preso il via dalla pista di Adria con un nuovo regolamento, che prevede la partenza lanciata, la durata di 48 minuti più un giro per due frazioni di gara e il cambio pilota a partire dal ventesimo minuto. 

In gara1, Torelli è andato subito al comando seguito da Volpato e Biraghi, che si sono alternati alle sue spalle. Dopo la sosta, il coequipier Greco è uscito in terza posizione ma è riuscito a recuperare fino a conquistare la vittoria davanti a Volpato e Biraghi. Bella rimonta per Gianpiero – ‘Peter’ – Wyhinny: il direttore generale di SEAT Italia è partito dalla tredicesima casella in griglia e si è piazzato sesto. 

In gara2 con la griglia di partenza che inverte le prime otto posizioni all’arrivo della prima frazione di gara, a prendere il via dalla pole è Raffaele Gurrieri: il siciliano, già più volte protagonista del podio lo scorso anno, ha sempre mantenuto la testa della gara, andando a conquistare la sua prima vittoria. Seconda posizione per l’equipaggio di Torelli e Volpato. Podio per il milanese Massimiliano Gagliano, che ha affrontato un doppio impegno nel weekend, schierandosi anche nel TCR con la Golf. Bella rimonta per Marco Pellegrini, quarto dopo essere partito dalla tredicesima casella, per via del ritiro in gara1. Ottima gara anche per la romana Carlotta Fedeli, ultima al via, ma sesta al traguardo alle spalle di un grintoso Franco Fumi. Ritiro per Peter Wyhinny, che è stato in terza posizione nelle prime fasi di gara ma si è ritirato dopo un contatto con Tramontozzi. La rivincita è fissata per il 3 e 4 giugno sul circuito di Misano.