Maximilian Gunther ha conquistato due vittorie nelle due gare che il FIA F.3 ha disputato a Pau domenica. Dopo il terzo posto di gara 1, il tedesco del team Prema, al volante di una Dallara-Mercedes, grazie a una ottima qualifica 2 si è guadagnato la possibilità di partire dalla prima fila (col secondo tempo dietro a Lando Norris) nelle corse due e tre.

Al via di gara 2, Gunther ha subito messo il muso davanti a Norris. Il biondo 19enne che è parte della Mercedes per il programma DTM, si è difeso molto bene dagli attacchi del poleman inglese e giro dopo giro ha allungato sempre più andando a vincere in tranquillità. Norris (Dallara-VW) ha chiuso secondo davanti a Ilott, compagno di squadra di Gunther, e a Newey, ottimo quarto. Per il figlio del progettista Red Bull, uno dei migliori risultati conseguiti nei due anni di F.3 europea. Eriksson, leader del campionato dopo gara 1, ha invece picchiato contro le barriere mentre era quarto a pochi giri dal traguardo. Norris è così passato in testa alla classifica di campionato. 

In gara 3, il britannico non si è fatto sorprendere da Gunther in partenza ed ha velocemente preso il largo. Norris precedeva il tedesco, Ilott, Newey, Eriksson e Aron. A 10 giri dal traguardo il colpo di scena: Norris ha subìto il cedimento della sospensione anteriore, eccessivamente sollecitata sui cordoli, nella esse Foch ed ha sbattuto con violenza. Gunther ha quindi ereditato il primo posto andando a vincere davanti a Ilott per una doppietta tutta Prema. Terzo un ottimo Aron che ha superato prima Eriksson e poi Newey, nuovamente quarto. In classifica generale, Eriksson ha raggiunto Norris a quota 139 mentre Gunther segue a 137, poi Ilott 109.