Quarta vittoria stagionale per il pilota tedesco della Prema Maximilian Gunther, che ha approfittato di un rovinoso contatto tra i britannici Jake Hughes e Lando Norris per guadagnare il comando della manche e vincere al riparo dagli attacchi di Pedro Piquet e del suo il compagno di squadra Guanyu Zhou, che hanno completato il podio. Il successo odierno consente a Gunther di riprendersi la leadership della graduatoria di campionato ai danni di Joel Eriksson, che ha chiuso in quarta posizione al termine di una solida rimonta dalla diciassettesima posizione in griglia. 

Tornando a Lando Norris, chiaramente colpevole per aver tamponato Jake Hughes, il driver del Carlin Motorsport è riuscito a terminare la corsa, ma è stato penalizzato per l’episodio di venti secondi dagli stewards e retrocesso in undicesima posizione. Mick Schumacher ha chiuso al nono posto una manche in rimonta, mentre la corsa di Callum Ilott è stata guastata da un insensato tamponamento al via da parte di Ferdinand Habsburg. 

Mick Schumacher ha chiuso in settima posizione, dopo un buon recupero dalla tredicesima posizione in griglia. 

Al vertice della graduatoria di campionato, Maximilian Gunther guida con otto lunghezze di vantaggio su Joel Eriksson.  Alle spalle dei due fuggitivi si è aperto un netto solco nella classifica di campionato, che vede Callum IIlott distanziato di ben quarantun lunghezze dal vertice. Il britannico del Team Prema precede di quattro lunghezze il connazionale Norris. 

La seconda corsa del fine settimana scatterà domani mattina alle ore 9:10.