SILVERSTONE. Seconda pole consecutiva per George Russell nel campionato GP3. Il pilota inglese Junior Mercedes ha sfruttato al meglio la propria Dallara, gestita dal team ART, e la conoscenza della pista di casa, Silverstone. Russell nel finale si è reso irreperibile battendo i compagni di squadra Anthoine Hubert e Nirei Fukuzumi, leader del campionato.

Dalla seconda fila partirà un ottimo Alessio Lorandi. L’italiano ha segnato il quinto tempo, ma per la penalità di tre posizioni inflitta a Dorian Boccolacci (quarto in qualifica) per l’incidente causato a Spielberg proprio con l’italiano del team Jenzer, è stato promosso quarto. Molto consistente Lorandi perché nel turno libero, quando aveva montato le gomme nuove, si era dovuto subito fermare per la rottura del motorino di avviamento. Non aveva quindi confidenza con la vettura nel trovare il limite, ma non si è fatto troppi problemi e in qualifica si è inserito al vertice.

Sfortunato invece, Leonardo Pulcini rimasto a lungo fermo ai box e alla fine solo 14esimo. Terza fila per lo Junior Renault Jack Aitken (ART) e Niko Kari, pilota Junior Red Bull in forza al team Arden.