Seconda doppietta del weekend per il team Prema in gara 2 del campionato Italiano Formula 4 al Mugello. La seconda corsa disputata sul tracciato toscano è stata caratterizzata da due situazioni di safety-car che hanno neutralizzato buona parte dei giri in programma, causando anche la chiusura di fatto delle ostilità.

Partito dalla pole, Juri Vips ha gestito al meglio la situazione pur senza essere mai messo veramente sotto pressione. Alle spalle dell’estone si è piazzato il compagno di colori nonché vincitore di gara 1 Marcus Armstrong, che ha incrementato il suo margine in vetta alla graduatoria piloti. In generale la corsa è stata piuttosto caotica nelle prime fasi, con diversi piloti che sono usciti dai limiti della pista rientrando in mezzo al gruppo.

Al via, le vetture del team Jenzer si sono ostacolate tra loro, con Kush Maini rientrato, in seguito ad un’altra uscita, a cambiare il musetto, mentre Enzo Fittipaldi è stato costretto al ritiro. Poco dopo è arrivata la prima safety-car, causata da un’uscita di pista da parte di Andrea Dall’Accio. In ripartenza, avvicendamento per il secondo posto con Leonardo Lorandi, comunque ottimo interprete e primatista indiscusso tra i rookie, attaccato con successo da Armstrong. Il pilota del team BhaiTech è stato poi passato anche da Artem Petrov che, anche grazie alle gomme più fresche, ha segnato il giro più veloce completando il podio assoluto. Una toccata tra Aldo Festante e Federico Malvestiti ha poi generato una nuova neutralizzazione.

Ma non si è nemmeno riusciti a riprendere la corsa: forse a causa di un problema a Job Van Uitert, il gruppone si è trovato costretto a frenare e alcune vetture sono rimaste ferme. Van Uitert non è potuto ripartire segnando il suo secondo “zero” del fine settimana. Alle spalle di Lorandi, quarto, si è piazzato Lirim Zendeli per il team Mucke, seguito da Sebastian Fernandez e Lorenzo Colombo.

L’ordine di arrivo della seconda gara del Campionato Italiano Formula 4 al Mugello:

1 - Juri Vips - Prema - 14 giri
2 - Marcus Armstrong - Prema - 0"387
3 - Artem Petrov - DR Formula - 0"697
4 - Leonardo Lorandi - BhaiTech - 1"378
5 - Lirim Zendeli - Mucke - 1"757
6 - Sebastian Fernandez - BhaiTech - 2"069
7 - Lorenzo Colombo - BhaiTech - 2"64
8 - Juan Manuel Correa - Prema - 2"696
9 - Aldo Festante - DR Formula - 3"56
10 - Ian Rodriguez – DRZ Benelli - 3"845