Dopo il poker di sabato, con la vittoria di Auer sul bagnato, Mercedes cala una doppietta nella domenica del Nurburgring, teatro del terzultimo round stagionale del DTM. Marco Wittmann su Bmw è scattato dalla pole, a precedere in qualifica la Mercedes dello scozzese Di Resta, secondo al traguardo alle spalle del canadese Wickens, che centra il primo successo stagionale al termine di una gran gara.

Bagarre alla partenza, con Di Resta che infila Wittmann all’interno in curva 1, conquistando la testa della gara e difendendosi dai successivi contrattacchi del pilota Bmw. Al giro 13 Wickens entra ai box mentre prosegue il testa a testa tra Wittmann e Di Resta: la tenacia del pilota Bmw viene ripagata al giro 15, quando riesce a strappare la leadership all’avversario alla curva 1. Nel frattempo Wickens risale dalle retrovie e dopo aver passato Farfus si porta alle spalle di Wittmann in sofferenza con le gomme, sorpassandolo al 18° giro.

 

Esaurito il balletto dei pit-stop i due si trovano davanti a tutti, mettendo in scena un bel duello, in cui si inserisce Di Resta che al giro 35 attacca con successo Wittmann, costretto ad accontentarsi del terzo gradino del podio. Quarto posto per Spengler, a precedere Engel e Ekstrom (con la prima delle Audi), con Green, Glock, Farfus e Blomqvist che chiudono la top ten.