JEREZ. La GP3 torna in pista sul circuito di Jerez, al di fuori del “pacchetto” F.1 per recuperare la tappa in Germania cancellata. Nirei Fukuzumi, autore della pole, è stato il grande dominatore della prima corsa del fine settimana andaluso. Il ragazzo giapponese, Junior Honda, del team ART è partito come una saetta ed ha sempre tenuto la prima posizione.

Alle sue spalle i compagni di squadra George Russell e Jack Aitken. Lo Junior Mercedes ha infilato alla seconda curva dopo il via, non senza qualche rischio, Aitken e continua tranquillamente a tenere la testa del campionato. Quarta piazza per l’ottimo Daniel Ticktum schierato dalla DAMS, poi Anthoine Hubert della ART.

Alessio Lorandi, sesto in qualifica, era poi stato penalizzato per un blocco a Leonardo Pulcini, anche se le immagini evidenziavano che il pilota del team Jenzer era stato a sua volta rallentato da Aitken. Ma i commissari sportivi hanno ritenuto di affibbiare 3 posizioni di penalità a Lorandi, partito quindi nono. Ottavo per tutta la gara dopo aver superato al via Tatiana Calderon, all’ultimo giro Giuliano Alesi gli ha rifilato due ruotate in pieno rettifilo, superandolo e prendendo così la preziosa posizione che consente di partire davanti a tutti in gara 2. Ma a motori spenti, Alesi è stato penalizzato di una posizione. Pulcini ha concluso 14esimo al traguardo.