La prossima stagione del DTM sarà l’ultima che vedrà in griglia Audi, Bmw e Mercedes. La Casa di Stoccarda ha già da tempo annunciato l’ingresso in Formula E a partire dal 2019, con il contestuale abbandono del Campionato Turismo Tedesco
 
Una stagione tutta da seguire dunque, anche per le novità riguardanti il calendario: il DTM torna infatti in Italia, dopo otto anni. Fuori la tappa di Mosca, dentro Misano Adriatico e Brands Hatch in Inghilterra, per cinque round in Germania e altrettanti in Europa. Oltre a Italia e Gran Bretagna il campionato toccherà infatti Paesi Bassi, Austria e Ungheria.
 
“Cinque eventi in Germania, cinque al di fuori – dice Gerard Berger, numero uno del campionato -. Il DTM sta diventando sempre più internazionale senza trascurare le proprie radici. Con l’Inghilterra e l’Italia tornano in calendario due mercati importanti per Audi, Bmw e Mercedes”.
 
Lo sbarco in Romagna del campionato è merito soprattutto di una sinergia tra APT, Destinazione Romagna, Comune di Misano Adriatico e MWC. “Il Misano World Circuit ha voluto fare alla città un bel regalo di Natale che ci ricorda che il nostro circuito lega la sua storia non solo alle due ruote ma anche alle quattro ruote siano esse scoperte o coperte come nel caso del DTM, che così va ad affiancare un altro grande appuntamento a livello internazionale come il Blancpain GT Series. Mi complimento per questa nuova manifestazione che arricchisce Misano e il territorio con un evento spettacolare e capace di attrarre interesse turistico – il commento del Sindaco di Misano Adriatico Stefano Giannini –  Ormai Misano col suo circuito è nel network mondiale delle strutture più importanti e frequentate, quel che abbiamo costruito è una collaborazione generosa di soddisfazioni per tutti”.   
 
DTM – IL CALENDARIO 2018
 
4-6 maggio Hockenheim
18-20 maggio Lausitzring
1-3 giugno Budapest
22-24 giugno Norisring
13-15 giugno Zandvoort
11-12 agosto Brands Hatch
24-26 agosto Misano
7-9 settembre Nürburgring
21-23 settembre Spielberg
12-14 ottobre Hockenheim