BARCELLONA. Sul circuito di Montmelò è finalmente partita la GP3. La serie propedeutica alla F.1 ha registrato nella qualifica di venerdì la brillante pole di Leonardo Pulcini, schierato dal team Campos mentre Alessio Lorandi in forza alla Trident si è piazzato nono. Nella prima gara però, la ART l'ha fatta da padrone, complice una non felice partenza di Pulcini che alla prima curva dopo la partenza è scivolato quarto dietro a Nikita Mazepin, Anthoine Hubert e Callum Ilott, tutti e tre della squadra francese.

Pulcini è stato superato anche da Dorian Boccolacci, ma nel finale, complice un errore del pilota di MP Motorsport, il romano è risalito quarto. Davanti, Mazepin non ha avuto rivali mentre alle sue spalle, Hubert e Ilott si sono scambiati la posizione un paio di volte e al traguardo, secondo è risultato il francese.

Lorandi, ottavo al 1° giro, è stato passato da Hughes, poi ha gestito la corsa preservando le gomme per il finale. L'obiettivo era tornare ottavo per partire in prima posizione in gara 2. L'operazione era riuscita, ma mentre stava sfilando Hughes alla prima curva, Lorandi è saltato sul cordolo interno finendo nella ghiaia della curva esterna e così ha concluso undicesimo.