Alessio Rovera è implacabile. Il varesino, campione in carica della Carrera Cup Italia, si è imposto in entrambe le corse dopo aver anche fatto segnare la pole position nelle qualifiche. Alessio, se nella prima manche disputatasi sull’asciutto al sabato è volato via senza lasciare scampo agli avversari, domenica ha recuperato dalla sesta posizione, rimediata per l’inversione dell’ordine di arrivo di gara-1 prevista da regolamento, fino alla vittoria.

Ad accompagnarlo sul podio Simone Iaquinta, del team Ombra, e Gianmarco Quaresimi di Dinamic, mentre nella seconda corsa l’alfiere Tsunami ha messo a sandwich insieme al compagno Tommaso Mosca, in rimonta da settimo a terzo, Diego Bertonelli, che mantiene il team Dinamic sul podio, progredendo in piazza d’onore. Difficili condizioni quelle domenicali, dopo che il diluvio aveva messo in discussione il normale svolgimento della manifestazione, ma un repentino cambio del vento ha portato la gara ad essere asciutta, e come sempre lo spettacolo grande protagonista.