Juan Manuel Correa, il pilota coinvolto nell’incidente della Feature Race di Spa della F2 nel quale Anthoine Hubert ha perso la vita, si trova nell’ospedale di Liegi in condizioni stabili, come hanno comunicato i medici.

Il giovane statunitense, che fa parte dello Junior Team Sauber, al secondo passaggio del gruppo alla Raidillon, non ha potuto evitare l’impatto con la monoposto di Hubert, rimbalzata in pista dopo aver sbattuto a forte velocità le barriere sulla destra, centrandola in pieno.

La dinamica ha reso l’incidente inevitabile. Nell’impatto, il ragazzo ha riportato fratture alle gambe e una lieve lesione alla spina dorsale.

Il pilota, che non ha mai perso conoscenza, è stato poi subito trasportato in ospedale, dove è stato operato d’urgenza. Al momento, in seguito all’intervento chirurgico, si trova ancora ricoverato in terapia intensiva.

Dallo staff di Correa, fanno sapere che seguiranno ulteriori aggiornamenti non appena saranno resi pubblici.