Finalmente definito l'equipaggio del team Scuderia Corsa per puntare alla vittoria della 24 Ore di Daytona, la gara di maggior prestigio di tutta la stagione Imsa e quella che aprirà la stagione 2017. Sarà infatti Sam Bird il quarto pilota per la sfida che dura un giorno che si terrà sullo storico ovale della Florida.

La Ferrari 488 Gte #63, campione in carica di classe Gt-Daytona, sarà guidata dai due titolari Alessandro Balzan e Christina Nielsen, accompagnati dalla new entry Matteo Cressoni (che sostituirà Jeff Segal nelle quattro gare di lunga durata che formano il sottocampionato North American Endurance Cup) ed appunto dal pilota inglese che corre con le vetture del Cavallino nel Mondiale Endurance e con la Ds Virgin Racing nella Formula E.

"Con questo livello di piloti e tutti i successi avuti con la 488 Gt3, sono fiducioso Scuderia Corsa difenderà con successo i titoli conquistati," ha commentato il propietario del team Giacomo Mattioli. "La griglia Gtd è cresciuta questa stagione con le entrate ufficiali e noi diamo il benvenuto alla sfida. Il 2017 sarà il 70esimo anniversario di Ferrari e non c'è miglior modo di celebrarlo che vincendo sul tracciato dove tutto è cominciato".

Nel 2016 Bird ha corso la Rolex 24 at Daytona con l'Oreca della Starworks Motorsport di classe Prototype Challenge, chiudendo la gara in quinta posizione di classe e ventiquattresimo assoluto.