Tre secondi posti consecutivi nei precedenti tre round della Nascar 2017 urlavano vendetta. Così nel quinto appuntamento della Monster Cup Series all’Auto Club Speedway, Kyle Larson ha finalmente rotto gli indugi dominando buona parte della corsa e regalando al team Ganassi il primo successo dell’anno. Per Larson si tratta della seconda affermazione personale, che lo porta a legittimare la leadership in graduatoria e a prenotare sin da ora un posto alla fase finale del campionato. 

Al volante della Chevrolet numero 42, Larson ha condotto 110 passaggi dei 202 disputati dimostrando ancora la sua affinità con gli ovali piatti e veloci. Il suo primo trofeo era infatti arrivato sulla pista gemella di Fontana, Michigan. E tra l’altro, in California Larson ha completato un 1-2 importante, incamerando anche il successo nella Xfinity Series, categoria di supporto.

Dopo un inizio eccellente, nelle battute finali Larson non ha battuto ciglio. Superato Denny Hamlin che era rimasto in pista mentre tutti effettuavano un ultimo stop, ha comandato anche l’ultimo re-start precedendo Brad Keselowski. Il pilota di Penske non ha avuto di che lamentarsi: ha coronato un lungo recupero dopo un contatto con Jimmie Johnson che, nelle fasi iniziali, aveva lasciato danni sulla sua Ford Fusion. 

Terzo posto, e primo piazzamento in top-5 dopo oltre un anno, per Clint Bowyer che continua a mettersi in mostra allo Stewart-Haas Racing. Comunque positivo anche Martin Truex, che si è accomodato in quarta posizione dopo essere stato per ampi tratti della gara l’unico vero rivale per Larson. A costargli carissimo un errore nel posizionamento ai box, ma è stato ancora lui il primo portacolori Toyota al traguardo, precedendo Daniel Suarez e Kyle Busch. Top-10 sono arrivate anche per Jamie McMurray ed il duo di figli d’arte Ryan Blaney-Chase Elliott.

Da una delle piste più veloci, che ha portato ad una gara pulita con pochi incidenti, la Nascar passerà ora ad uno dei tracciati più diabolici del calendario, il “mezzo miglio” di Martinsville. L’ordine d’arrivo della Auto Club 500 di Fontana, quinta tappa della Monster Energy Nascar Cup series:

1 - Kyle Larson (Chevy) – Ganassi - 202 giri
2 - Brad Keselowski (Ford) – Penske - 202
3 - Clint Bowyer (Ford) – Stewart/Haas - 202
4 - Martin Truex Jr. (Toyota) - Furniture Row - 202
5 - Joey Logano (Ford) – Penske - 202
6 - Jamie McMurray  (Chevy) – Ganassi - 202
7 - Daniel Suarez (Toyota) – Gibbs - 202
8 - Kyle Busch (Toyota) – Gibbs - 202
9 - Ryan Blaney (Ford) – Wood - 202
10 - Chase Elliott (Chevy) – Hendrick - 202

In campionato

1. Kyle Larson 243
2. Chase Elliott 214
3. Martin Truex 205
4. Brad Keselowski 179
5. Joey Logano 174.